I fondi di Carmignac con il Marchio Funds People


Tra i fondi di Carmignac, due sono classificati con il rating Blockbuster (B) di Funds People e altri due invece ottengono la C di Consistenti. Al primo gruppo senza dubbio il fondo più conosciuto nel mercato italiano è il Carmignac Patrimoine, gestito da Edouard Carmignac e Rose Ouahba. È un fondo diversificato che utilizza tre motori di rendimento: reddito fisso e titoli azionari internazionali e valute. Almeno il 50% degli asset è investito costantemente in strumenti obbligazionari e del mercato monetario. La sua allocazione flessibile è destinata ad attenuare la fluttuazione del capitale localizzando le miglior fonti di rendimento. Il fondo ha l’obiettivo di battere il suo indice a tre anni. Il prodotto ha un track record di 27 anni. Attalmemte il suo patrimonio globale è di circa 24,5 miliardi di euro.

Il secondo fondo Blockbuster è invece il Carmignac Securité. Lanciato nel 1989, il gestore Keith Ney si è fatto carico della strategia dal 2013. Il fondo gestisce asset per circa 8,5 miliardi di euro. È un prodotto che investe in obbligazioni e altri strumenti di debito denominati in euro. Il suo obiettivo è battere l’indice, l’Euro MTS 1-3 anni, in un orizzonte d’investimento di 2 anni con una volatilità ridotta.

Dettagli sui fondi Consistenti

Gli altri due fondi consistenti di Carmignac investono nell’azionario emergente. Sono il Carmignac Emerging Markets Discovery e il Carmignac Emergents. Entrambi sono gestiti daXavier Hovasse e David Park. Il primo è un fondo azionario che investe in titoli emergenti di piccole e medie imprese in mercati di fronitera meno frequentati. L’investimento combina un’analisi top-down fondamentale con una strategia ascendente per individuare delle opportunità: aziende con crescita a lungo termine e buona generazioni di flussi di cassa, in settori poco frequentati e in Paesi con fondamentali solidi. Il fondo ha un track record di nove anni e un patrimonio globale di 362 milioni di euro.

Il secondo è un fondo azionario è un fondo azionario internazionale che investe nei paesi emergenti in Asia, America Latina, Europa dell’Est, Medio Oriente ed Africa. Combina l’analisi top-down dei fondamentali con una disciplinata strategia bottom-up per identificare le migliori opportunità di crescita attraverso una selezione di titoli di società dei Paesi nuovi con uno spiccato potenziale di sviluppo. Il fondo punta a battere il suo indice in cinque anni e mantenere la volatilità al di sotto del livello dello stesso indice.

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Anterior 1
Anterior 1

Prossimi eventi