I fondi che hanno registrato più rimborsi in Europa nel 2016


A livello europeo Franklin Templeton è stata la società di gestione ad aver sperimentato più rimborsi l’anno scorso, con deflussi pari quasi a 22 miliardi di euro. Una cifra che si deve principalmente alle importanti uscite registrate dai due prodotti gestiti da Michael Hasenstab: il Templeton Global Bond e il Templeton Global Total Return che, secondo dati di Morningstar, hanno perso rispettivamente 7 e 6,4 miliardi di euro lo scorso anno. I rimborsi si sono verificati soprattutto nella prima parte dell’anno; nell’ultimo trimestre, periodo in cui la strategia ha generato gran parte dei rendimenti, entrambi i prodotti avevano ottenuto entrate da parte degli investitori che ritenevano che le strategie erano ben posizionate per rendere in un ambiente reflazionista di rialzo dei tassi di interesse negli USA. In un mondo in cerca di rendimento, il Templeton Global Bond ha chiuso il 2016 con un rendimento del 5%, mentre il Total Return ha guadagnato un 9,4% (classe A euro).

Non è stato un anno negativo in termini di rendimento neanche per il BGF Global Allocation, il terzo fondo che ha registrato più rimborsi in Europa lo scorso anno (-4,7 miliardi di euro). Nella sua classe A2 in euro, questa strategia mista di BlackRock gestita da Dennis Stattman, Dan Chamby e David Clayton ha chiuso l’anno offrendo un rendimento del 6,5%. In termini di rendimento, ha sperimentato il suo anno migliore dal 2013. Qualcosa di simile è accaduto a M&G Investments con l’M&G Optimal Income. A livello europeo dal prodotto sono fuoriusciti quasi 4 miliardi di euro, proprio in un anno in cui Richard Woolnough aveva generato con la strategia un rendimento di quasi il 7% nella sua categoria, registrando così il suo miglior anno dal 2013. “Purtroppo, gli investitori tendono a essere troppo sensibili al rendimento nel breve termine. Acquistano fondi che hanno avuto buone prestazioni recenti e vendono quelli con rendimenti bassi”, dicono da Morningstar.

La società di analisi fa l’esempio dei fondi di Hasenstab. “Le grandi scommesse sui Paesi emergenti, un posizionamento molto breve in duration e delle posizioni di vendita sullo yen e sull’euro sono risultati costosi nella prima metà del 2016, prima di dare i suoi frutti alla fine dell’anno, grazie al rafforzamento del dollaro rispetto all'euro e allo yen. Nell’anno i due fondi hanno avuto un buon comportamento e si collocano nel primo quartile della categoria Morningstar Global Fixed Income. Questo non ha impedito che gli investitori ritirassero più di 10 miliardi di euro da entrambi i prodotti nel 2016. Tuttavia, continuiamo a credere che sono ancora una buona scelta per gli investitori che comprendono i rischi e sono disposti ad adottare un orizzonte di investimento a lungo termine per ottenere il massimo vantaggio dalle loro strategie di investimento. A cinque e dieci anni hanno superato il 90% dei loro competitors”, ricordano da Morningstar.

Nella classifica di fondi che hanno registrato più deflussi netti nel corso dell’ultimo anno compaiono diverse strategie azionarie europee. Si tratta in molti casi di prodotti che hanno sofferto doppiamente, a causa di scarsi rendimenti e della mancanza d’interesse nell'asset class. Il BGF European, di Nigel Bolton è stato il più colpito della lista, perdendo oltre la metà del suo patrimonio nel 2016. I rimborsi netti del fondo sono stati pari a circa 2,7 miliardi di euro. Anche l’Alken European Opportunities di Nicolas Walewsky figura tra i perdenti. Il suo patrimonio, alla fine di dicembre del 2016 era di 2,2 miliardi di euro rispetto ai 5 miliardi dell'anno precedente. Stessa cosa per l’Invesco Pan European Equity: il volume di asset della strategia di John Surplice e Martin Walken è diminuito di 2,17 miliardi di euro, arrivando a 3,27 miliardi con cui ha chiuso 2016.

Di seguito, il ranking completo dei 20 fondi d’investimento che hanno registrato più uscite nette in Europa l’anno scorso:

Ranking Fondo Deflussi
(mln di euro)
1. Templeton Global Bond -6.969
2. Templeton Global Total Return -6.414
3. BGF Global Allocation -4.708
4. M&G Optimal Income -3.928
5. Ethna-Aktiv -3.848
6. Aberdeen UK Property -3.649
7. Standard Life Global Absolute Return Strategies -2.943
8. Morgan Stanley Diversified Alpha Plus -2.772
9. BGF European Fund -2.709
10. Alken European Opportunities -2.503
11. AXA WF US High Yield Bonds -2.438
12. Goldman Sachs Global Strategic Income Bond -2.323
13. Standard Life European Equity Income -2.064
14. BlueBay Investment Grade Bond Fund -2.011
15. Invesco Euro Corporte Bond -1.991
16. Invesco Pan European Equity -1.946
17. Goldman Sachs Global High Yield -1.870
18. BlackRock ISF Dev World Index Sub -1.805
19. Nordea FIS Diversified Risk Fund -1.803
20. UBS (Lux) BS USD High Yield (USD) -1.786

Fonte: Morningstar Direct.

Altre notizie correlate


Prossimi eventi