Tags: Obbligazionario | USA |

High Yield USA, la sfida di battere l’indice di riferimento


I fondi high yield sono composti, fondamentalmente, da obbligazioni di elevato rendimento. Tuttavia, tatticamente, alcuni portafogli comprendono altri asset, come bond investment grade, debito pubblico, convertibili, titolizzazioni ipotecarie e, in qualche caso, prestiti bancari. La diversificazione è fondamentale e si riflette nei portafogli tanto a livello settoriale come nella qualità creditizia dell’asset. Gli indici high yield si concentrano su titoli con rating di BB e B. I segmenti di CCC o inferiori rappresentano una porzione piccola degli indici.

I gestori di fondi high hield, secondo quanto spiegano gli esperti di Allfunds Bank, affrontano numerose sfide per battere gli indici di riferimento high yeld (il Merrill Lynch US High Yeld Master II Index è il più utilizzato nella categoria delle obbligazioni high yield in dollari).

Da una parte, la caratteristica strutturale di questo tipo di prodotti è molto importante, specialmente durante i rallies del mercato, come quelli vissuti nel 2009, 2010 e 2012, in cui il segmento di maggior rischio del mercato di credito superò di molto il resto dei segmenti. In questo contesto di mercato, i gestori hanno una difficoltà maggiore per battere i propri rispettivi indici, nonostante l’incertezza che provocano questi segmenti di alto rischio.

Dall’altra parte, c’è il rischio di liquidità. Come conseguenza della scarsa liquidità del mercato, i costi operativi dei gestori sono aumentati, influenzando il comportamento dei fondi.

Esistono, quindi, una serie di sfide per battere gli indici di riferimento, includendo le commissioni, spiegano gli analisti di Allfunds Bank. “Al netto delle commissioni, la sfida è ancora più difficile. Per i fondi di partecipazioni istituzionali è difficile, ma lo è molto di più per i fondi retail”, specificano.

Fernando Luque, editore finanziario senior di Morningstar Spagna, afferma che è vero che se uno confronta i rendimenti ottenuti dalle principali categorie di obbligazioni in dollari (high yield, governo e corporativo) in questi ultimi anni (a tre, a cinque e addirittura a dieci anni), il high yield è quello che si è apprezzato di più.

“Qualcosa sta cambiando se ci soffermiamo a guardare dei periodi più brevi (come un mese o tre mesi, con data di fine novembre), perché in questo orizzonte il segmento high yield ha sofferto più degli altri, ottenendo, di fatto, rendimenti negativi nei due periodi menzionati, se li calcoliamo in dollari e non in euro”, avvisa Luque. Per l’investitore, tanto istituzionale come retail, è importante tenere in considerazione la potenziale volatilità di questo tipo di asset, più simile a quella delle azioni che a quella dei mercati obbligazionari tradizionali.

 

AXA WF US High Yield Bonds
bond di società con tendenze creditizie che migliorano
CARL WHITBECK GESTORE DEL FONDO
Investe su tutte le tipologie di bond statunitensi senza grado di investimento. La sua gestione si basa sull’idea fondamentale che, per ottenere rendimenti superiori a lungo termine nei mercati di credito corporativo USA, è necessario combinare i rendimenti attuali ed evitare le perdite di capitale mediante un’analisi fondamentale del credito che si centri nei bond delle compagnie le cui tendenze creditizie stanno migliorando. È su questa pietra angolare della sua filosofia d’investimento, che il team gestore, diretto da Carl Whitbeck, sceglie le emissioni con un processo che definisce come solido e ripetibile e che è composto da tre livelli interconnessi: calcolare, valutare e gestire il rischio.

 

Fidelity Funds US High Yield
limitazioni di settori ed emissori per Ridurre il rischio
HARLEY LANK GESTORE DEL FONDO
Il fondo investe un minimo del 70% in bond high yield di compagnie le cui attività principali hanno sede in USA, e in imprese il cui debito è sottovalutato rispetto alle prospettive a medio termine. Il gestore Harley Lank applica una selezione fondamentale dei titoli che hanno la liquidità adeguata. La sua gestione non ha restrizioni. Inoltre, usa le sue conoscenze macroeconomiche e tecniche che hanno applicazione tanto sulle compagnie come sugli asset. Il prodotto è caratterizzato dall'elevata diversificazione e dal fatto che mantiene un perimetro limitato rispetto agli emissori ed ai settori, per poter gestire i rischi di concentrazione relativi al mercato statunitense. Ottiene il rating qualitativo Bronze di Morningstar.

 

Neuberger Berman HY BOND
Rotazione attiva dei diversi settori e di rating
ANN BENJAMIN GESTORE DEL FONDO
L'universo di investimento del fondo è composto, principalmente, da titoli con rating BB e B, diversificati in vari settori. Le tre principali fonti di alfa sono: evitare il deterioramento della qualità dell'asset; la rotazione attiva settoriale e di rating e l’analisi di valore relativo. La compagnia di gestione definisce il processo come solido, disciplinato, conservatore e ripetibile. L'obiettivo è proteggere il capitale nei momenti di caduta e approfittare i momenti di salita. La gestione del rischio è la chiave e utilizza un metodo proprio. Inoltre, questo prodotto non investe in mercati emergenti, debito pubblico, derivati o CDS. È gestito da Ann Benjamin ed ha il rating qualitativo Silver di Morningstar.

 

Nomura Funds US High Yield Bond
Identificare le compagnie più solide ed evitare le più deboli
STEVE KOTSEN GESTORE DEL FONDO
Il team gestore che dirige Steve Kotsen utilizza un approccio che combina l'analisi fondamentale del credito con la visione macroeconomica, con l'obiettivo di massimizzare il rendimento totale nei differenti contesti di mercato. La strategia è incentrata in quella che definiscono filosofia di investimento Strong Horse. Cercano di identificare  compagnie capaci di sopportare il peso del debito durante tutto il ciclo economico e di generare flussi di cassa sostenibili, che permettano loro realizzare il deleveraging e migliorare il proprio rating. La questione non è trovare compagnie solide, bensì evitare le deboli. Anche se investe in tutto lo spettro di bond high yield USA, il portafoglio si concentra principalmente in titoli BB e B.

 

PIMCO GIS HIGH YIELD BOND
Maggiore qualità creditizia nell'universo high yield
ANDREW JESSOP GESTORE DEL FONDO
È un fondo che cerca di massimizzare il rendimento, concentrandosi sulla parte di maggior qualità creditizia nell'universo high yield, per limitare le perdite il più possibile. Investe almeno due terzi dei suoi attivi in un portafoglio diversificato di bond high yield, con attenzione alla qualità delle emissioni. Le fonti principali di valore aggiunto sono la selezione del credito e la distribuzione settoriale, basata sull'analisi dei più di 60 analisti di credito di PIMCO. Come strategia addizionale, il team gestore diretto da Andrew Jessop utilizza la gestione della durata e della curva, e la prospettiva macroeconomica della compagnia statunitense. Ottiene il rating qualitativo Broze di Morningstar.

 

 

IN DETTAGLIO
Caratteristiche del fondo
Fonte: Allfunds Bank, con dati di novembre 2014. Dati di commissioni e investimento minimo di Morningstar Direct.
*Indice di riferimento: BofA Merrill Lynch US High Yield Master II TR USD ** BofA Merrill Lynch US High Yield BB-B Rated TR

NOME  DEL FONDO (STATISTICA SU DATI GIORNALIERI)

AXA WF US HIGH YIELD BONDS AC USD

FIDELITY FUNDS - US HIGH YIELD A-USD

NEUBERGER BERMAN HIGH YIELD BOND USD A ACC

DATA DI LANCIO

26/02/10

05/09/01

03/05/06

SOCIETÀ

AXA IM

FIDELITY WORLD. INV.

NEUBERGER BERMAN

INDICE DI RIFERIMENTO

*

*

*

ISIN 

LU0276014999

LU0132282301

IE00B12VW672

VALUTA BASE

USD

USD

USD

INVESTIMENTO MINIMO (CLASSE RETAIL)

1 PARTICIPAZIONE

2.500 USD

10.000 USD

COMMISSIONI DI GESTIONE (CLASSE RETAIL)

1,20%

1,00%

1,20%

COMMISSIONE DI SUCCESSO  (CLASSE RETAIL)

NO

NO

NO

COMMISSIONE DE RIMBORSO (CLASSE RETAIL)

NO

NO

NO

COMMISSIONE D'ISCRIZIONE (CLASSE RETAIL)

NO

NO

NO

MAX RIBASSO GIORNALIERO 1 ANNO

-3,07%

-3,26%

-4,54%

MAX GUADAGNO GIORNALIERO 1 ANNO

1,01%

1,67%

1,22%

VOLATILITÀ 1 ANNO 

2,51%

2,91%

3,04%

RATIO SHARPE 1 ANNO 

0,94

1,44

0,52

BETA 1 ANNO

0,88

1,07

1,17

ALFA  1ANNO

-0,07%

-0,01%

-0,27%

DOMICILIO

LUSSEMBURGO

LUSSEMBURGO

IRLANDA

NOME DEL GESTORE

CARL WHITBECK

HARLEY LANK

ANN BENJAMIN

ANNI DI ESPERIENZA DEL GESTORE

14

23

31

RATING DE MORNINGSTAR

-

BRONZE

SILVER

 

NOME  DEL FONDO (STATISTICA SU DATI GIORNALIERI)

NOMURA FUNDS IRELAND-US HIGH YIELD BOND A USD

PIMCO GIS HIGH YIELD BOND E USD ACC

DATA DI LANCIO

14/11/11

31/03/06

SOCIETÀ

NOMURA

PIMCO

INDICE DI RIFERIMENTO

*

**

ISIN 

IE00B3RW7J78

IE00B11XZ871

VALUTA BASE

USD

USD

INVESTIMENTO MINIMO (CLASSE RETAIL)

5.000 USD

5.000 USD

COMMISSIONI DI GESTIONE (CLASSE RETAIL)

1,00%

1,45%

COMMISSIONE DI SUCCESSO  (CLASSE RETAIL)

NO

NO

COMMISSIONE DE RIMBORSO (CLASSE RETAIL)

NO

NO

COMMISSIONE D'ISCRIZIONE (CLASSE RETAIL)

NO

NO

MAX RIBASSO GIORNALIERO 1 ANNO

-3,76%

-3,24%

MAX GUADAGNO GIORNALIERO 1 ANNO

1,24%

1,31%

VOLATILITÀ 1 ANNO 

2,74%

2,81%

RATIO SHARPE 1 ANNO 

1,63

1,3

BETA 1 ANNO

1,04

1,13

ALFA  1ANNO

0,02%

-0,13%

DOMICILIO

IRLANDA

IRLANDA

NOME DEL GESTORE

STEPHEN KOTSEN

ANDREW JESSOP

ANNI DI ESPERIENZA DEL GESTORE

18

25 

RATING DE MORNINGSTAR

-

BRONZE

Professionisti

Altre notizie correlate


Prossimi eventi