Tags: Business |

Hellman & Friedman e il fondo sovrano di Singapore comprano Allfunds


Come riportato da Santander alla CNMV, la commissione di vigilanza spagnola, la banca e i suoi partner in Allfunds hanno raggiunto un accordo per la cessione del 100% di Allfunds a fondi affiliati a Hellman & Friedman, investitore leader nel private equity e al GIC, il fondo sovrano di Singapore. L'operazione è stata chiusa a 1,8 miliardi di euro. L’azionariato di Allfunds è composto da un 50% di Eurizon Capital SGR, controllata di Intesa Sanpaolo e da Santander, con un 25% del capitale attraverso Santander AM e un altro 25% attraverso i fondi Warburg Pincus e General Altlantic.

La vendita di Allfunds rientra nell’accordo raggiunto lo scorso 16 novembre 2016 da Santander con Warburg Pincus e General Atlantic di acquisire da queste entità la loro quota del 50% a Santander Asset Management. ll corrispettivo in contanti per Intesa Sanpaolo, precisa una nota, è pari a circa 900 milioni di euro. Il perfezionamento dell'operazione, subordinato al via libera delle autorità competenti, si tradurrà in una plusvalenza netta nell'ordine di 800 milioni di euro per il conto economico consolidato del gruppo Intesa Sanpaolo. Il Gruppo Santander ritiene, invece, che il corrispettivo ottenuto dalla vendita della sua partecipazione del 25% in Allfunds Bank sarà di circa 470 milioni di euro, con una plusvalenza netta di circa 300 milioni di euro.

Allfunds Bank ha 250 miliardi di euro di patrimonio in gestione ed è la piattaforma istituzionale di architettura aperta leader in Europa, presente in 38 Paesi.

La maggiore operazione fino ad oggi

Come fa sapere Rodolfo Crespo, analista senior di Platforum, si tratta della più grande operazione corporativa nel settore delle piattaforme di fondi a livello globale fino ad oggi. "La crescita impressionante di Allfunds ha tratto vantaggio dalla crescente domanda di soluzioni di architettura aperta in Europa, grazie al fatto che i grandi distributori di fondi come il private banking e le assicurazioni negli ultimi anni hanno completamente aperto la porta ai fondi di terzi" .

Allfunds ha avuto negli ultimi anni una forte crescita degli asset arrivando a superare i 250 miliardi di euro di masse intermediate. "La crescita della piattaforma è anche il risultato di una strategia di espansione internazionale aggressiva guidata dalla Spagna e dall’Italia verso l'Europa centrale, Regno Unito, Asia e America Latina. Nel nostro sondaggio annuale fra funds house, la piattaforma è stata costantemente valutata come la migliore in termini di potenziale di distribuzione, di relazione qualità-prezzo del servizio e di informazioni per le società di gestione", dice Rodolfo Crespo.

A suo parere, sarà interessante vedere come i nuovi proprietari pianificheranno la prossima fase di crescita di Allfunds in un contesto di consolidamento tra piattaforme e di regolamentazione potenzialmente pericoloso. L'anno scorso la piattaforma fece sapere che era sua intenzione crescere in Europa attraverso acquisizioni, per poter poi continuare con questa strategia per aumentare le proprie dimensioni  e consolidare la propria espansione internazionale.

“In Platforum ci aspettiamo di vedere il consolidamento tra le società di consulenza in diversi Paesi in Europa, soprattutto in Gran Bretagna, Francia e Germania,  e ciò  potrebbe essere una opportunità per Allfunds di offrire la sua piattaforma di servizi alle società di consulenza con una dimensione considerevole a un prezzo tipicamente istituzionale”. Inoltre nella società di analisi si aspettano di vedere la piattaforma accelerare i suoi piani per aggiungere ETF e altri asset tra i prodotti distribuiti. "Per Allfunds è una buona notizia che Santander e Intesa Sanpaolo abbiamo deliberato la vendita in meno di quattro mesi. Una prolungata incertezza circa il controllo della piattaforma avrebbe rappresentato sfide per l’acquisizione di nuovi clienti e avrebbe potuto mettere un freno alla sua espansione internazionale ", conclude Crespo.

Società

Altre notizie correlate


Anterior 1
Anterior 1

Prossimi eventi