Harald Rieger (Deutsche AM): "La gestione della duration un nostro punto di forza"


"Un asset manager fortemente basato sull’analisi fondamentale". È così che Harald Rieger, head of Investment Specialists Active Fixed Income & Multi Asset, managing director di Deutsche Asset Management, definisce la società. Il manager spiega a Funds People le caratteristiche della filosofia di gestione della casa, filosofia basata appunto sui fondamentali che, a suo parere, divergono in molteplici aspetti. Per quanto concerne l’aspetto macro, Rieger crede che sia davvero molto importante, anche in termini di incertezza geopolitica, avere un quadro ben delineato, perché questo è fondamentale per una chiara gestione del rischio, fattore di assoluto rilievo per gli investitori. Sulla componente obbligazionaria e multi-asset invece, oltre al rischio, è importante anche gestire la liquidità.

A propostito delle asset class fixed income e multi-asset, Rieger spiega come queste siano state i maggiori driver in termini di flussi nell’industria dell’asset management a livello europeo. “Negli ultimi tre anni, abbiamo visto i nostri clienti retail avere un maggiore interesse nel segmento multi-asset. In passato invece, l’interesse maggiore era per la categoria obbligazionaria, che è diventata sempre meno appetibile col passare del tempo, a differenza della clientela istituzionale, che continua a prediligere questa asset class”, spiega il managing director. Il reddito fisso è sempre stata una categoria ben voluta nel family office e negli asset allocator; per Rieger la ragione del minore appeal è che le obbligazioni sono diventate più complesse nell’offrire prodotti attraenti, ed è sicuramente più facile per un investitore medio muoversi sul multi-asset, dato che è possibile cogliere maggiori opportunità, potendo anche investire nella componente azionaria. “Nel fixed income, abbiamo visto molta domanda da parte di tutti i tipi di clientela per i credit fund, investment grade, corporate e high yield, e credo che ciò sia dovuto al fatto che investire nei bond governativi dei Paesi dell’area Euro, oggi, sia meno attraente rispetto a qualche anno fa, anche se il trend per i credit fund è in una fase di rallentamento a causa di un più basso risk premia”, afferma Rieger.

I portafogli

Viste le recenti dinamiche dei mercati, Deutsche AM ha ridotto significativamente il rischio e le esposizioni azionarie nei propri portafogli multi-asset, questo perché dalla società pensano che dopo questa euforia, e dopo le elezioni di Trump, diversi fattori siano distorti. “La nostra è una view di mercato costruttiva a livello globale. Sappiamo bene che ci sono una serie di rischi geopolitici, ed è per questo motivo che bisogna sempre avere un margine di protezione nei portafogli; tuttavia, penso che il 2017 sarà un buon anno per gli investitori. Personalmente, credo che noi professionisti del settore abbiamo bisogno di gestire le aspettative dei nostri clienti verso un livello credibile. Prendiamo ad esempio le performance registrate negli ultimi cinque, sei anni, che hanno cavalcato un forte bull market; non è realistico ripetere queste performance anche per i prossimi cinque anni. Questo è un messaggio davvero importante da trasmettere agli investitori. Abbiamo quindi bisogno di solide performance dato che, per noi, le aspettative dei nostri clienti sono molto importanti”, spiega il manager.

I fondi Deutsche AM con marchio Funds People 2017

Deutsche AM rappresenta uno degli asset manager con più fondi con marchio Funds People 2017. In totale sono ben 24 prodotti, di cui uno vanta il triplo rating Funds People ABC (Preferiti dagli Analisti-Blockbuster-Consistenti), ovvero il Deutsche Concept Kaldemorgen, tre con il doppio rating BC, uno con il doppio rating AC, un Consistente e ben 18 Blockbuster.

Il Deutsche Invest I Euro High Yield Corporates, rientra nella categoria dei fondi con doppio rating Blockbuster-Consistenti, ed è uno dei prodotti che registra più inflow, con un patrimonio gestito in Italia maggiore ai 600 milioni di euro. A tal proposito, Rieger spiega i segreti che si nascondono dietro a questa strategia di successo, evidenziando due fattori che, a suo parere, sono quelli che fanno la differenza: il primo è quello che il team di gestione investe per la maggiore in titoli con rating B e in parte anche in titoli con rating CCC. “Noi investiamo in questa tipologia di titoli in primis perché questa è l’area da noi ricercata date le nostre analisi bottom up, incontrando le aziende, capire bene iI loro business model e capire nel profondo il perché investire in queste società oppure no. In seconda analisi, nel segmento BB, che noi al momento sottopesiamo dato il trend del programma di acquisto della BCE, notiamo che molti investitori si stanno dirigendo verso il livello successivo; quindi investitori che normalmente non investirebbero in high yield, ora iniziano ad assumere posizioni nel segmento BB, e questo è relativamente poco attraente, e per noi lo è ancor meno rispetto ai segmenti CCC o B”, afferma l’esperto. Il secondo fattore è quello che la strategia è fortemente basata sul teamwork. Il team ha analizzato bene le differenze che ci sono tra società finanziarie high yield e quelle tradizionali, dato che, come afferma Rieger, analizzare i bilanci delle banche risulta molto più complicato che analizzare quelli delle aziende, e questo vale anche nell’analisi dei due diversi modelli di business. “Noi escludiamo il settore bancario, dato che la nostra strategia non è adatta per investire allo stesso tempo in titoli high yield di società finanziarie e in quelli di aziende. Questa caratteristica è molto apprezzata dai nostri investitori. La strategia è quindi molto ben delineata, e credo che una vera analisi bottom up aiuti a migliorare fortemente la rotazione settoriale del portafoglio. È quindi un approccio molto diversificato, ma con un ulteriore vantaggio, ovvero quello di captare qualsiasi offerta e opportunità presente sul mercato”, spiega il managing director.

Infine, Rieger spiega in due parole quella che è la strategia di investimento del Deutsche Invest I Euro-Gov Bonds, altro fondo con doppio rating BC Funds People, il quale viene descritto dal manager come una strategia semplice, anch’essa ben delineata, con un’esperienza a livello di team di 30 anni ciascuno. “Il team gestisce il portafoglio in modo tranquillo, paziente e ragionevole, avendo ognuno di loro una forte esperienza nel settore, dove prediligono trovare delle opportunità, coglierle e accompagnarne l’investimento. È una strategia che predilige i bond italiani”, afferma l’esperto. In particolare, la strategia produce due effetti: uno è quello di anticipare le agenzie di rating creando una propria view fondamentale sui diversi bond governativi dell’Eurozona, mentre il secondo è quello che il benchmark del comparto ha una duration a sette anni, con il team di gestione in grado di gestire duration tra i quattro e gli otto anni. “Siamo molto flessibili nel gestire la duration. Per esempio, noi riusciamo ad assumere una short duration in Germania ed una duration più a long term nei bond governativi italiani; siamo inoltre abili nel battere il benchmark nel medio termine. Quella del DI Euro-Gov Bonds è senz’altro una delle strategie più importanti che abbiamo sul mercato” conclude Rieger.

FONDO CATEGORIA MORNINGSTAR YTD (IN EURO) MARCHIO FUNDS PEOPLE
db Advisory Multibrands - db Selected Managers EAA Fund EUR Flexible Alloc - Glb 0,90 B
db Advisory Multibrands - Frankl Templ Glb Conserv Port EAA Fund Alt - Fund of Funds - Multistr 0,32 B
db Advisory Multibrands - PIMCO Euro Coupon Bd EAA Fund EUR Diversified Bond 0,98 B
db Advisory Multibrands – db World Selection Plus EAA Fund EUR Moderate Alloc - Glb 1,02 B
db Advisory Multibrands DB Credit Selection EAA Fund EUR Flexible Bond 0,70 B
DB Platinum IV CROCI Euro EAA Fund Eurozone Large-Cap Equity 11,36 C
Deutsche Concept Kaldemorgen EAA Fund Alt - Multistrategy 1,79 ABC
Deutsche Invest I China Bonds EAA Fund Other Bond 4,43 B
Deutsche Invest I Convertibles EAA Fund Convertible Bd - Glb, EUR Hdg 3,02 B
Deutsche Invest I Euro Bonds (Short) EAA Fund EUR Diversified Bd - ST 0,13 B
Deutsche Invest I Euro Corporate Bonds EAA Fund EUR Corporate Bond 1,16 B
Deutsche Invest I Euro High Yield Corporates EAA Fund EUR High Yield Bond 2,74 BC
Deutsche Invest I Euro-Gov Bonds EAA Fund EUR Government Bond -0,73 BC
Deutsche Invest I German Equities EAA Fund Germany Large-Cap Equity 10,28 B
Deutsche Invest I Global Bonds EAA Fund Global Bond - EUR Hedged 0,86 B
Deutsche Invest I Global Emerging Markets Equities EAA Fund Global Emerg Mark Eq 9,56 B
Deutsche Invest I Global Infrastructure EAA Fund Sector Equity Infrastructure 4,19 B
Deutsche Invest I Multi Opportunities Fund EAA Fund EUR Flexible Alloc - Glb 1,82 B
Deutsche Invest I Short Duration Credit EAA Fund EUR Corp Bd - ST 0,46 B
Deutsche Invest I Top Dividend EAA Fund Global Equity Income 2,93 AB
Deutsche Invest I Top Euroland EAA Fund Eurozone Large-Cap Equity 8,63 B
Deutsche Invest II European Top Dividend EAA Fund Europe Equity Income 4,60 B
DWS Deutschland EAA Fund Germany Large-Cap Equity 10,70 BC
DWS Eurorenta EAA Fund Europe Bond 0,06 B

Fonte: Morningstar Direct

Altre notizie correlate


Anterior 1
Anterior 1

Prossimi eventi