Tags: Alternativi |

Gli hedge funds italiani registrano buone performance nel 2013 e manifestano segnali di ripresa


I fondi hedge a livello globale  registrano nel 2013 una decisiva accelerazione, grazie ad una raccolta netta di 63,7 miliardi di dollari che insieme a buone performance ha spinto il patrimonio a quota 2.628 miliardi di dollari, secondo i dati diffusi da Hedge Funds Research.

Per quanto riguarda l’industria italiana, composta principalmente da fondi di fondi, nel terzo trimestre 2013 ha registrato, per la prima volta dal 2007, flussi positivi per 27,7 milioni di euro e 5,5 milioni tra ottobre e dicembre.

Questo trend positivo coincide con le ottime performance dei fondi, come nel caso di Alkimis Capital Classe C che ha conseguito un rendimento totale nel 2013 pari a 7,03%, con un indice di Sharpe di 2,10. Il fondo, con 5 stelle Morningstar, è gestito da Luca Montorfano e Massimo Morchio, rispettivamente direttore investimenti ed amministratore delegato di Alkimis SGR, ed ha l’obiettivo di generare un ritorno assoluto con moderata volatilità. Investe in un numero limitado di società quotate sui mercati mondiali, principalmente negli Stati Uniti e in Europa occidentale.

Per quanto riguarda le prospettive per l’anno in corso, gli esperti credono che la raccolta continuerà a crescere , soprattutto nelle categorie azionarie. Inoltre è da tenere in conto che un nuovo slancio per il settore potrebbe venire dal recipimento della direttiva Aifm che azzera la soglia minima di sottoscrizione di 500 mila euro per gli investitori professionali e la porta a 250 mila per i privati.

Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi