Generali Investments lancia un nuovo comparto obbligazionario


Generali Investments presenta Bridge 11-2021, un nuovo comparto target maturity dedicato a investitori che desiderano un portafoglio obbligazionario diversificato capace di offrire una cedola annua e il rimborso del capitale alla scadenza nel 2021. Il prodotto, che fa parte del Generali Investments Global Solutions Fund, fa leva sul successo del comparto Bridge 2021, lanciato nel febbraio di quest’anno, e beneficia della comprovata esperienza di Generali Investments nella gestione obbligazionaria, con €379 miliardi di masse attualmente in gestione in questa classe di attivi. Bridge 11-2021 potrà essere sottoscritto dagli investitori, attraverso i distributori designati, tra il 10 ottobre e il 18 novembre 2016.

“Dopo il successo di Bridge 2021, Generali Investments amplia ulteriormente la propria offerta di fondi obbligazionari buy & watch con un prodotto che mantiene tutti gli elementi di forza del suo predecessore”, ha dichiarato Paolo Casadonte, head of sales Italy di Generali Investments. “In un momento in cui gli investitori sono sempre più alla ricerca di prodotti in grado di assicurare ritorni interessanti preservando il capitale, la nostra grande expertise sull’obbligazionario e la qualità della nostra ricerca proprietaria macroeconomica e sul credito, ci permettono di offrir loro una soluzione valida e di provata affidabilità”.

Il comparto Bridge 11-2021 investe su un portafoglio globale di 35-45 obbligazioni denominate in euro e in dollari sia investment-grade che high yield, con l’obiettivo di creare un portafoglio pienamente in linea con gli obiettivi prudenziali. Nel corso dei primi quattro anni, a seconda della relativa classe di quote, il comparto distribuirà un dividendo annuo minimo predefinito pari a €1,60 per quota per i clienti retail, e a €2,20 per quota per quelli istituzionali, mentre nel corso del quinto ed ultimo anno potrà distribuire un dividendo annuo o un dividendo d’acconto fino a un massimo del 100% dei profitti derivanti dagli investimenti e dalle plusvalenze eventualmente realizzate.

La gestione è supportata dal team di ricerca macroeconomica di Generali Investments che elabora previsioni sulle principali variabili macroeconomiche e sulle tendenze dei mercati, e formula le aspettative di rendimento. Il team di ricerca sul credito e un’attenta gestione del rischio integrano e potenziano ulteriormente il processo di investimento e le scelte di gestione. Il comparto è co-gestito da Fabrizio Viola, senior portfolio manager, e Stefano Perin (in foto), gestore di portafogli obbligazionari high yield.

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Anterior 1
Anterior 1

Prossimi eventi