Tags: Business |

Generali, Eurizon e Poste Italiane salgono sul podio di gennaio


Secondo dati di Assogestioni, il gruppo Generali, il primo per patrimonio gestito tra gli aderenti all'associazione, ha archiviato la raccolta netta più alta del mese di gennaio 2014:   4,4 miliardi di euro, di cui 3,9 miliardi derivanti dalle gestioni istituzionali e poco più di 500 milioni dai fondi comuni di investimento. Seguono, seguendo la classifica, il gruppo Poste Italiane con 1,8 miliardi (derivanti in larga parte dalle gestioni di portafoglio istituzionali) e il gruppo Intesa Sanpaolo con 1,4 miliardi: per quanto riguarda in particolare quest’ultima, il risultato è da attribuire al buon andamento di Eurizon Capital, che con una raccolta di 1,8 miliardi ha più che compensato i 490 milioni defluiti dalle casse di Banca Fideuram.

Sul fronte, invece, dei fondi comuni di investimento, a gennaio il podio è spettato ad Anima Holding, con una raccolta netta di 732 milioni di euro. Seconda posizione per il Banco Popolare (647 milioni), seguito da Intesa Sanpaolo (604 milioni), Generali (509 milioni) e Azimut (500 milioni).

Secondo dati di Morningstar direct, il fondo di diritto italiano con maggiori masse raccolte a gennaio è stato il Gestielle Cedola MultiAsset con un totale di 1,4 miliardi. In secondo posto, a livello di prodotto italiano, troviamo il fondo Eurizon Gestione Attiva Classe Apr 2019 con una raccolta mensile di 380 milioni di euro. Entrambi i fondi appartengono alla categoria Asset Allocation flessibile.

Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi