Tags: Business |

Fondi misti, gli unici ad ottenere flussi positivi in Europa a giugno


Gli investitori sono sempre più prudenti e selettivi con le loro assegnazioni ai fondi di investimento. La tendenza dei flussi in uscita nella maggior parte delle asset class vista a maggio si è ripetut nel mese di giugno, secondo quanto riportato nella relazione di Lipper sui movimenti nel settore europeo dei fondi. I rimborsi più corposi sono stati per i fondi monetari, nonostante vengano considerati un rifugio sicuro: 34,7 milardi di euro. Nonostante il ritiro dei capitali, questa categoria di investimento ha ancora un saldo positivo di 1,2 miliardi di euro nel primo semestre dell'anno. All'interno di questo segmento, i fondi che hanno sofferto maggiormente sono stati i monetari in euro con 28,400 miliardi di euro di deflussi, e quelli denominati in sterline, con 12,8 miliardi. Invece, la categoria più richiesta è  stata quella dei monetari in dollari (7,9 miliardi), che riflette la rinnovata scommessa degli investitori verso la forza del biglietto verde.

La seconda categoria più colpita, con rimborsi pari a 17,5 miliardi di euro, è stata quella dei fondi obbliagzionari. Va sottolineato che la succesiva categoria con maggiori perdite è quella degli azionari, ma con una quantità di molto inferiore: meno di 2,500 miliardi di euro. Hanno anche subito riscatti i fondi hedge e gli alternativi (2,1 miliardi di euro) e la categoria "altro" (1,3 miliardi). Nel complesso, Lipper stima rimborsi di fondi a lungo termine per un totale di 11,1 miliardi di euroi nel mese di giugno, grazie alle categorie di investimento che sono riuscite a mantenere il proprio saldo positivo nel corso del periodo consiiderato.

Il più notevole è stato quello dei fondi bilanciati, che ha ottenuto 12,1 miliardi nel corso del mese. Da sottolinerae anche le timide entrate registrate da prodotti che investono nel settore immobiliare (200 milioni) e nelle materie prime (30 milioni di euro). Il rapporto indica che il settore europeo dei fondi è riuscito a registrare la quantità non trascurabile di 296,5 miliardi di euro in asset durante la prima metà del 2015.

I fondi più gettonati
 
I 10 prodotti più richiesti dagli investitori nel corso del mese di giugno sono stati in grado di catturare nell'insieme flussi  per un valore di 6,5 miliardi di euro. Le categorie più gettonate sono state diversi, visto che in questa top 10 troviamo 4 fondi azionari (2,2 miliardi di euro in totale), 4 fondi obbligazionari (2,5 miliardi) e 2 prodotti absolute return (1,8 miliardi). Fra essi troviamo prodotti di gestione attiva di società come Deutsche AWM o Standard Life Investments ma anche fondi di gestione passiva commercializzati da iSghares o Mercer.
 
Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi