Tags: Alternativi |

Fondi alternativi a prova di crisi


In dieci anni di crisi finanziaria ed economica ne sono successe di cose. Il fallimento di Lehman, il dramma della Grecia, la crisi bancaria in Spagna, il QE di Mario Draghi, la Brexit, l’elezione di Donald Trump, solo per citarne alcune. I mercati finanziari hanno dovuto reagire a diversi eventi, così come i fondi di investimento e i gestori. In uno scenario così articolato, una delle categorie di fondi sulla quale molti investitori hanno riversato le loro aspettative è stata quella dei fondi alternativi, in particolare gli absolute return, che mirano ad ottenere rendimenti positivi nel tempo indipendentemente da ciò che accade nei mercati. Quali hanno ottenuto le migliori performance a 10 anni?

Stando ai dati di Morningstar Direct, tra i fondi alternativi disponibili alla vendita in Italia e con un track record di almeno 10 anni, non sono molti quelli che hanno ottenuto performances positive. Per Stefano Bestetti, director di Hedge Invest SGR: “I risultati non brillanti del settore alternativo sono coincisi con la rivoluzione innescata dalle Banche centrali mondiali, che attraverso i QE hanno inondato il mondo di liquidità e abbassato a livelli record i tassi di interesse. Questo intervento esogeno sui mercati ha paradossalmente reso più difficile il contesto per le strategie alternative, che pongono al centro le valutazioni dei titoli selezionati e i processi di risk management: quasi tutte le asset class sono salite grazie alla bolla di liquidità e indipendentemente da valori fondamentali espressi. Riteniamo che, con il venir meno delle politiche monetarie straordinarie, le gestioni alternative potranno tornare a svolgere il ruolo di  stabilizzatore all’interno dei portafogli evoluti, che dovranno inoltre scontare il venir meno del contributo del mondo obbligazionario. Quest’ultimo ha infatti già vissuto il suo momento migliore ed è atteso ora alla prova della stabilizzazione dei tassi di interesse”.  

Verso la nornmalizzazione
"Crediamo molto in questa asset class, e pensiamo che nei prossimi anni possa avere rendimenti superiori alla media, anche in rapporto agli investimenti passivi, che in questi ultimi anni sono stati molto apprezzati dagli investitori", dice Matteo Santoro, portfolio manager di Kairos e co-gestore del fondo Kairos Multi strategy insieme a Gesualdi. Negli anni scorsi i fondi alternativi complessivamente hanno fatto bene anche se, confrontati con gli indici, hanno sottoperformato, generando l’idea che fosse più remunerativo rivolgersi verso investimenti passivi. "Sull’andamento degli alternativi hanno influito da una parte gli eventi binari, non prevedibili o controllabili, che si sono verificati dal 2008 a oggi, e dall’altra le politiche di tassi bassi, che non hanno aiutato la performance", spiega il gestore.

Per definizione i fondi hedge, e quindi gli absolute return, hanno posizioni lunghe su aziende considerate sottovalutate e posizioni corte sulle società che si ritiene possano avere rendimenti inferiori. Ma a causa delle politiche delle Banche centrali non c’è stata differenziazione e i mercati si sono mossi tutti nella stessa direzione. I fondi alternativi che funzionano grazie alle due componenti, sono stati qunidi un po’ penalizzati. "Noi speriamo che grazie alla normalizzazione dei tassi si possa vedere una sempre maggiore differenziazione tra le aziende che vanno bene e quelle che vanno meno bene o non hanno business sostenibili. Negli ultimi mesi stiamo già andando in questa direzione, con una riduzione della correlazione tra i titoli, come tra i settori, e con i prezzi di mercato che stanno tornando a riflettere gli andamenti delle società. Pensiamo che la normalizzazione dei mercati possa favorire quelle strategie che operano sulla base di un ragionamento razionale,  valutando la scelta di titoli in base ai fondamentali. Un altro fattore che dovrebbe avere un esito favorevole è la normalizzazione del contesto macroeconomico, con minore possibilità che si verifichino eventi di difficile previsione", conclude.

I fondi alternativi italiani con miglior rendimento a 10 anni. 

Nome del Fondo

Categoria

Branding name Gestore Ritorno ann.to  10 anni (%)
8a+ Matterhorn Long/Short Equity 8a+ Andrea Pastorelli 6,72
Hedgersel Multialternative Ersel Not Disclosed 3,46
Kairos Multi-Strategy A Multialternative Kairos Michele Gesualdi; Matteo Santoro; 3,09
Anima Star Europa Alto Potenziale A Long/Short Equity Anima Lars Schickentanz; Lucio Vignati; 2,70
Aliseo Acc Long/Short Equity Azimut Not Disclosed 2,35
Global Managers Selection Fund A Multialternative Global Selection Antonio Foglia;Filippo Calda; Mattia Nocera; 2,24
Hedge Invest Global Fund I Multialternative Hedge Invest Elisabetta Manuli 2,17
Pioneer Target Controllo A Multialternative Pioneer Investments Roberto Gallo 2,15
UBI Pramerica Total Return Moderato B Multialternative UBI Pramerica Emilio Franco 1,67
Anima Star Italia Alto Potenziale A Long/Short Equity Anima Samuele Chiodetto; Luigi Dompe'; 1,60
Hedge Invest Sector Specialist I Long/Short Equity Hedge Invest Alessandra Manuli 1,41
Amundi Più B Multialternative Amundi Alfonso VenturaDavide Ongaro; 0,99
Euromobiliare F3 A Multialternative Euromobiliare Not Disclosed 0,62
Eurizon Low Volatility R Multialternative Eurizon Capital Tomaso Corsini 0,22

Fonte: Morningstar Direct, dati di rendimento in euro aggiornati al 1/6/2017.

E i 15 fondi alternativi internazionali disponibili alla vendita in Italia con miglior risultati a 10 anni.

Nome del fondo Base Currency Categoria Società Getsore Ritorno ann.to 10 anni (% in euro)
Exane Funds 1 Exane Ceres Fund A Euro Market Neutral Exane Charles-Henri Nême 5,40
Exane Funds 1 Exane Archimedes Fd A EUR Euro Market Neutral Exane Gilles Lenoir;Ingrid Allemand; 5,04
Candriam Bds Crdt Opps I EUR Cap Euro Other Alternative Candriam Philippe Noyard;Patrick Zeenni;Nicolas Jullien; 4,70
MFS Meridian Absolute Return A1 EUR Euro Multialternative MFS James J. Calmas;Benjamin R. Nastou;Natalie I. Shapiro; 4,60
Vontobel Abs Ret Bond (CHF) A Swiss Franc Other Alternative Vontobel Ludovic Colin 4,58
Investec GSF Target Return Bd A Inc USD US Dollar Other Alternative Investec John Stopford;Russell Silberston; 4,57
SEB Asset Selection C Euro Other Alternative SEB Hans-Olov Bornemann 4,54
Man AHL Trend Alternative DNY H EUR Acc Euro Other Alternative Man Group Matthew Sargaison 4,20
Henderson Horizon PanEur Alp I2 € Acc Euro Long/Short Equity Henderson John Bennett 3,96
Finlabo Inv Dynamic Equity R Euro Long/Short Equity Casa4Funds Alessandro Guzzini;Anselmo Pallotta;Maurizio Scataglini; 3,77
Schroder ISF Strategic Bd I EUR Hdg Euro Other Alternative Schroders James Lindsay-Fynn;Paul Grainger;Robert "Bob" Jolly;Thomas Sartain; 3,52
JB BF Absolute Ret Pl-EUR C Euro Other Alternative GAM Timothy C.A. Haywood;Daniel Sheard; 3,12
JPM Global Macro Opps A (acc) EUR Euro Multialternative J.P. Morgan Talib Sheikh;James Elliot;Shrenick Shah; 3,10
Plurima European Absolute Return Euro Multialternative European and Global Investments Not Disclosed 3,09
Amundi Fds Absolute Vol Euro Eqs IE-C Euro Other Alternative Amundi Gilbert Keskin 2,85

Fonte: Morningstar Direct, dati di rendimento in euro aggiornati al 1/6/2017.

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Anterior 1 3
Anterior 1 3

Prossimi eventi