Fondi immobiliari da Finint Investments SGR


L’industria dei fondi immobiliari si trova di fronte alla necessità di liquidare in tempi brevi un ingente patrimonio immobilizzato: nel triennio 2014-2016 sono infatti in scadenza 72 fondi (di cui 13 quotati) per oltre 7 miliardi di euro di asset immobiliari che cercano una nuova collocazione.

In questo contesto di mercato, e alla luce del contenimento degli spread sulle operazioni di finanziamento immobiliare, si stanno creando degli spazi per operazioni immobiliari con rendimenti attesi crescenti. Tali opportunità stanno riscontrando l’interesse degli investitori istituzionali esteri che hanno iniziato ad inserire nei loro portafogli il rischio Italia.

Finint Investments sgr intende cogliere le opportunità offerte da questa fase di mercato offrendo soluzioni di investimento che possano soddisfare “l’appetito” di investitori esteri verso operazioni di Real Estate italiano che coniughino qualità con rendimento.

In questo senso i fattori chiave di successo su cui Finint Investments SGR basa la propria offerta e strategia consistono in una ottima conoscenza del mercato e nella capacità di rispondere con rapidità alle richieste degli investitori grazie a procedure snelle ed efficienti. La totale indipendenza della società è un altro valore aggiunto dell’offerta e garanzia di terzietà ed oggettività delle scelte e delle valutazioni centrate esclusivamente sulle esigenze del Cliente.

In parallelo, alla luce di un panorama di offerta caratterizzato da  prodotti a reddito prevalentemente focalizzati su asset direzionali/commerciali localizzati nelle grandi città italiane (Milano e Roma),  Finint Investments sgr, in partnership con AEW Europe, sta promuovendo un fondo immobiliare pan-europeo dedicato a investitori istituzionali italiani che vogliono diversificare il rischio paese attraverso l’investimento in immobili a reddito in location prime come Germania, Francia e Regno Unito.

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi