Tags: Azionario | Emergenti |

Emergenti, il giusto momento per investire

  • 15/12/2015

L´estate è stata particolarmente dura per gli emergenti, tanto che molti investitori sono stati cauti nel prendere parte in questi mercati. Come ricorda Fernando Luque, redattore finanziario senior di Morningstar Spagna, la categoria dei mercati azionari emergenti globali (diversificata regionalmente) “è senza dubbio una di quelle che sta soffrendo di più dal punto di vista del rendimento in quest'ultimo periodo di calo delle borse”.

Dal 1 maggio al 18 settembre, la media dei fondi di questa categoria “ha perso un 20% circa (in euro), contro l’8% e il 7% delle categorie dei mercati azionari europei e statunitensi”, sottolinea Luque.

“Probabilmente, la colpa di questa caduta va attribuita al timore di un eventuale aumento dei tassi d'interesse negli Stati Uniti (scartato, per il momento, dalla FED) e all’impatto negativo che ciò avrebbe sulle principali valute emergenti. Di fatto, nel suddetto periodo, monete come il real brasiliano, il rublo o la rupia sono state fortemente penalizzate. La differenza tra i rendimenti dei mercati sviluppati e quelli degli emergenti sono estremamente chiare anche nel lungo termine. Negli ultimi cinque anni (fino alla fine di agosto), la categoria dei mercati azionari emergenti ottiene solo un 1% annuale di profitto (in euro), contro l’11% annuale dei mercati azionari globali”, aggiunge Luque.

IN DETTAGLIO
Caratteristiche dei fondi.

Nome del fondo (statistiche con dati giornalieri) RAM (Lux) Sys Emg Mkts Equities B Comgest Growth Emerging Mkts Acc Robeco Emerging Stars Equities D USD
  SFP_2016_BC SFP_2016_B SFP_2016_C
Data di lancio 31/1/03 21/11/03 9/1/08
Societá RAM Comgest am Robeco
indice di riferimento - MSCI EM NR USD MSCI EM NR EUR
ISIN  LU0160155395 IE0033535182 LU0337098114
valuta base US Dollar US Dollar US Dollar
Investimento minimo (classe retail) 100.000 50 -
Commissione di gestione (cl. retail) 1,20% 1,50% 1,50%
Commissione di successo  (cl.retail) 15% - 15%
Commissione di rimborso (cl. retail) - 3% -
Perdita massima giornaliera 1 anno  -23,83% -22,10% -28,43%
Guadagno massimo 1 anno  2,67% 3,41% 2,87%
Volatilità 1 anno  12,70% 14,78% 15,97%
Ratio Sharpe 1 anno   -1,49 -1,14 -1,65
Beta 1 anno  - 0,95 1,07
Alpha  1 anno  - 0,65% 0,07%
Domicilio Lussemburgo Irlanda Lussemburgo
Nome del gestore T.de Saint-SEINE/ Botti / Hauptmann Strauss/ Wolter/ Stanislawski Jaap van der Hart
Anni di esperienza del gestore ene-03 mar-14 nov-06
Rating di Morningstar - GOLD SILVER

 

Nome del fondo (statistiche con dati giornalieri) Aberdeen Glb Em Mkt Eq I2 Charlemagne Magna Emerg Mkts Div N Inc Fisher Invts Instl Emerg Mkts Eq USD
       
Data di lancio 6/4/06 28/6/10 22/6/11
Societá Aberdeen Charlemagne capital Fisher AM
indice di riferimento MSCI EM TR USD MSCI EM TR EUR MSCI EM TR LC
ISIN  LU0231479717 IE00B4VHMH88 IE00B5MZ4F09
valuta base US Dollar US Dollar US Dollar
Investimento minimo (classe retail) 1.000.000 - 5.000.000
Commissione di gestione (cl. retail) 1% 1,25% 1%
Commissione di successo  (cl.retail) - - -
Commissione di rimborso (cl. retail) - - -
Perdita massima giornaliera 1 anno  -26,25% -28,66% -25,20%
Guadagno massimo 1 anno  4,21% 2,77% 3,08%
Volatilità 1 anno  15,90% 13,08% 13,99%
Ratio Sharpe 1 anno   -1,55 -2,07 -1,57
Beta 1 anno  0,79 0,88 -
Alpha  1 anno  -0,39% -0,43% -
Domicilio Lussemburgo Irlanda Irlanda
Nome del gestore Kaloo /Llim Chong Mayo / Smith Ken Fisher
Anni di esperienza del gestore abr-06 jun-10 -
Rating di Morningstar SILVER - -

 

Le preoccupazioni per il rallentamento della crescita in Cina come le ulteriori ripercussioni su altri mercati emergenti hanno provocato dubbi in molti investitori. Eppure, indica Luque, “questo peggior andamento relativo è, per alcuni, un’opportunità interessante per investire una parte del portafoglio in questi mercati”.

Allfunds Bank ricorda che l’indice di riferimento più usato dai gestori della categoria, il MSCI Emerging Markets, è dominato dall’Asia (che occupa il 69,2% dell’indice). Il peso dell’America Latina è del 16,5% e quello dell’Europa emergente è del 14,3%. Cina, Taiwan e Corea del Sud rappresentano un 53% circa dell’indice, che include anche un buon numero di Paesi il cui peso non arriva all’1%.

Per settori, il finanziario è quello che pesa di più, con un 29,2% del totale. Insieme alle compagnie tecnologiche, che rappresentano il 18,4%, occupano più della metà dell’indice, come sottolineano gli analisti di Allfunds Bank.

RAM (Lux) Sys Emg Mkts Equities B
Thomas de Saint-Seine​ gestore del fondo
Un portafoglio molto diversificato con aziende di qualità

I gestori cercano compagnie che offrano una buona visibilità e predicibilità dei profitti, con conti economici impeccabili, valutazioni attraenti, crescita dei guadagni superiore alla media del mercato e un aspetto tecnico positivo. Il fondo ha un portafoglio molto diversificato. Nessuna posizione supera l’1% del totale e le prime venti posizioni rappresentano, in tutto, solo il 12% del portafoglio. Il 43%  è occupato dalle grandi aziende, mentre le medie rappresentano un altro 38% del portafoglio. I gestori di questo fondo, della svizzera RAM Active Investments, sono Thomas de Saint-Seine (che è anche l’amministratore delegato della compagnia), Emmanuel Hauptmann e Maxime Botti.

 

Comgest Growth Emerging Mkts Acc
Vincent Strauss / Wojciech Stanislawski gestori del fondo
Un prodotto difensivo e con una volatilità meno elevata

Il fondo cerca di investire in aziende in crescita e in business di qualità. I gestori scelgono unicamente compagnie con elevato rendimento e capaci di aumentare i profitti, indipendentemente dalla fase del ciclo economico. Sono esclusi i settori ciclici per cui, ad esempio, le banche restano fuori dal loro universo di investimento. Di solito, il fondo presenta meno volatilità rispetto alla media della sua categoria. I gestori del fondo sono Vincent Strauss, Wojciech Stanislawski (che lavorano insieme da più di 15 anni) e Emil Wolter (che si è unito al team nel 2014). I tre gestori si appoggiano su un team di 16 analisti distribuiti tra Parigi e l'Asia. Il prodotto ha il rating qualitativo Gold di Morningstar.

 

Robeco Emerging Stars Equities D USD
Jaap van der Hart gestore del feondo
Gestione  flessible e libera dall'indice di riferimento

Si tratta di un prodotto la cui gestione non è condizionata dall’indice di riferimento. Il processo di investimento si svolge in due fasi. Nella prima, si scelgono i Paesi che si considerano più interessanti (l’80% del patrimonio viene, di solito, investito nei primi cinque). Nella seconda fase, si scelgono gli attivi, partendo dall’analisi fondamentale e prendendo anche in considerazione temi strutturali derivanti dall’analisi macroeconomica.Il gestore del fondo, Jaap van der Hart, lavora in Robeco dal 1994 e dal 2000 si è unito al team degli emergenti. Da nove anni è il responsabile del fondo. Il prodotto ha il rating qualitativo Silver di Morningstar e, in cinque degli ultimi otto anni, è stato nel primo quartile per redditività.

 

Aberdeen Glb Em Mkt Eq I2
Devan Kaloo gestore del fondo
Cercare buoni gestori e un buon rapporto con l'azionista 

Il team per i mercati emergenti di Aberdeen AM è uno dei più grandi e con più esperienza del settore. Alla guida della squadra, formata da più di 40 gestori ed analisti, ci sono Devan Kaloo e Joanne Irvine (che si occupa degli emergenti esclusa l’Asia). I gestori dedicano gran parte del loro tempo a trovare aziende con un eccellente management e per le quali sia importante una buona corporate governance. Il prodotto ha il rating qualitativo Silver di Morningstar e si concentra, chiaramente, nel lungo periodo, disinteressandosi dell’indice (con un’alto active share) e delle mode o tendenze di mercato del momento. Il suo patrimonio supera i 5,8 miliardi di dollari.

 

Charlemagne Magna Emerg Mkts Div N Inc
Julian Mayo gestore del fondo
Ricerca di dividendo sostenible nel mondo emergente

Il fondo, della boutique specializzata in mercati emergenti Charlemagne Capital, investe in aziende capaci di offrire un rendimento per dividendo attrattivo e sostenibile dentro al mondo emergente, senza rinunciare alla valorizzazione del capitale. Julian Mayo è il gestore del fondo sin dalla sua nascita nel 2010 e Mark Bickford-Smith è diventato co-gestore nel 2012. Il prodotto è un UCITS domiciliato in Irlanda e il suo rendimento per dividendo storico è del 5,3%, contro il 3,1% dell’indice di riferimento (il MSCI EM). Il suo portafoglio è concentrato in circa 40 posizioni, con un active share superiore al 90%. Per settori, scomette principalmente sui valori finanziari e per Paesi, il maggior peso è per Taiwan.

 

Fisher Invts Instl Emerg Mkts Eq USD
Ken Fisher gestore del fondo
Gestione d'autore con l'obiettivo di battere il MSCI em 

Il fondo usa il metodo di investimento sviluppato da Fisher AM e lo applica all’universo emergente. Il processo si basa sull’identificazione di temi di investimento in Paesi emergenti, partendo dall’analisi macroeconomica e applicando i propri strumenti di analisi finanziaria a una serie di variabili economiche, politiche e di sentimento del mercato. L’analisi dei valori si utilizza come complemento della visione macroeconomica. Il team di investimento di Fisher usa questa strategia, nella quale si includono anche variabili di behavioral finance nei modelli di analisi, da decenni e in tutti i tipi di mercati. Il team, guidato da Ken Fisher, è composto da Jeff Silk, Bill Glaser e Aaron Anderson.

 

Altre notizie correlate


Prossimi eventi