Ecco tutti i vincitori dei Morningstar Italy Awards 2016


Dieci anni di premi all’eccellenza, di cui tre edizioni nella cornice milanese in collaborazione con Assogestioni e il Salone del Risparmio. “Con i nostri Morningstar Italy Fund Awards riconosciamo e premiamo il successo di fondi e società di gestione che hanno saputo aggiungere valore per gli investitori, garantendo performance sostenibili nei diversi cicli di mercato”, dice Davide Pelusi, CEO di Morningstar Italia & Iberia, durante la cerimonia dei Morningstar Italy Awards 2016. Sul palco anche il nuovo presidente di Assogestioni, Tommaso Corcos. “Sono 10 anni che ci teniamo a consegnare un riconoscimento a fondi e SGR presenti nella nostra industria", continua Pelusi." I miei complimenti vanno ai vincitori per aver mostrato di abbracciare nel tempo la nostra filosofia, ossia aiutare gli investitori finali a raggiungere i loro obiettivi finanziari, pur fronteggiando la volatilità dei mercati".

Quest'anno il numero dei trofei complessivi si è ridotto. Otto sono stati i premiati; cinque i premi andati ai fondi comuni (tre azionari, un obbligazionario e un bilanciato) e tre alle società di gestione.

I fondi vincitori dei Morningstar Italy Fund Awards 2016 con le ralative motivazioni
 

Miglior Fondo Categoria Azionari Italia: Fondersel P.M.I. – 5 stelle – Bronze
L’anno scorso ha battuto con un ampio margine la media dei concorrenti in parte con l’aiuto della sua esposizione alle mid cap italiane, ma ha anche staccato il suo benchmark di riferimento. Il gestore è un veterano del mercato, ha una storia di successo nelle azioni italiane, e riceve il rating Bronze dal team di analisti europeo.

Miglior Fondo Categoria Azionari Internazionali: Nordea-1 Global Stable Eq Unhedg BP EUR – 4 stelle
Segue un processo quantitativo con stile value che ha permesso di contenere la volatilità e su cinque anni è uno dei fondi meno rischiosi della sua categoria. Nel 2015 ha battuto quattro quinti dei fondi concorrenti grazie ai suoi posizionamenti settoriali che favorivano le società healthcare a scapito di quelle esposte alle materie prime

Miglior Fondo Categoria Azionari Europa: DNCA Invest Value Europe Class A shares EUR – 5 stelle – Bronze
Il gestore Isaac Chebar ha una lunga esperienza nei mercati azionari europei. Con questa strategia value ha battuto nel 2015 e su un periodo di tre e cinque anni più del 90% dei suoi concorrenti di categoria, con rischi contenuti.

Miglior Fondo Categoria Obbligazionari Euro: Vontobel Fund - Euro Mid Yield Bond A1 Inc – 4 stelle
Questo fondo di obbligazioni societarie europee gestito dal 2010 da Mondher Bettaieb continua a fare bene grazie a performance regolari, che gli hanno permesso di battere la media dei concorrenti in ciascuno degli ultimi cinque anni

Miglior Fondo Categoria Bilanciati EUR: Petercam Balanced Dynamic Growth A – 5 stelle
Conferma nel 2015 il suo eccellente track record a tre e cinque anni nella categoria dei Bilanciati Aggressivi, combinando rendimenti competitivi a rischi molto inferiori alla media.

Due invece le migliori SGR riconosciute dagli analisti di Morningstar: Fidelity fa doppietta e porta a casa il primo premio nelle categorie Migliore società azionaria e Migliore società multi-asset. Nella categoria Migliore società obbligazionaria invece la palma d'oro va a iShares.

I Morningstar Italy Fund Awards sono attribuiti annualmente e pensati per aiutare gli investitori a riconoscere i fondi autorizzati alla vendita retail in Italia e le società di gestione che hanno saputo creare valore per gli investitori rispetto ai loro competitor di categoria nel 2015 e nel medio-lungo termine (3 e 5 anni). Morningstar seleziona i vincitori seguendo una metodologia quantitativa, integrata da una valutazione qualitativa, che considera lo storico delle performance (a 1, 3 e 5 anni) di tutti i fondi disponibili, aggiustato per il Morningstar Risk, una misura che valuta il contenimento della volatilità.

La premiazione è stata sponsorizzata da Rbc Investor & Treasury Services. “E’ molto importante per noi celebrare i successi della nostra industria. Premiare chi riesce a creare valore per i propri clienti è un modo per stimolare l’innovazione e aumentare l’impegno nella tutale dei risparmiatori”, ha così commentato Andrea Cecchini, amministratore delegato della sede italiana di Rbc Investor & Treasury Services. “Sono due aspetti che, insieme alla trasparenza dell’informazione sull’asset allocation e ai costi, sono i cardini su cui si giocherà il futuro dell’industria dei fondi, dove tutti abbiamo un ruolo”.

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Anterior 1
Anterior 1

Prossimi eventi