Allianz Global Investors punta gli occhi sull'Asia


È l’Asia la regione protagonista dell’evento organizzato dall’asset manager a Berlino, chiamato “Asia: Shaping the Future”. I cambiamenti sociali della classe media stanno trasformando le economie asiatiche, e ciò sta generando opportunità di investimento, soprattutto in India, la grande scommessa di Allianz GI.

Con le costose valutazioni dell’equity statunitense, e le attuali politiche delle banche centrali che hanno portato la componente fixed income a non garantire rendimenti soddisfacenti, o addirittura negativi, oltre all’azionario europeo, i mercati emergenti e soprattutto quelli asiatici rappresentano ad oggi un’asset class interessante per gli investitori. L’aumento degli scambi inter-regionali di questi Paesi, le nuove attuazioni di riforme e i trend demografici positivi portano l’Asia ad essere una regione con un notevole potenziale di crescita e guadagno cui, al momento, gli investitori hanno bisogno.

In linea con questa tesi è Neil Dwane, global strategist di Allianz Global Investors, che spiega a Funds People come i mercati sviluppati siano ancora assillati da una lenta crescita e una repressione finanziaria, ragion per cui gli investitori hanno bisogno di nuove opportunità di investimento, e l’Asia è in un’ottima posizione per crearle. “Con la straordinaria crescita futura della classe media asiatica, questa rappresenta il centro di molte opportunità di investimento per investitori privati ed istituzionali di muoversi verso l’Estremo Oriente. Questa crescita può essere finanziata e alimentata a livello regionale, e l’aumento delle tendenze populiste nel occidente, in concomitanza con l’attrito commerciale, dovrebbero avere un impatto più contenuto di quanto si pensi”, sottolinea Dwane.

Per il manager, la Cina rimane tuttora il principale motore di crescita della regione, ma vede nell’India la realtà più interessante a lungo termine. “Le prospettive in India sembrano sempre più chiare. L’attenzione di molti investitori verso la Cina può in parte oscurare i progressi in atto in India e Indonesia. L’India ha iniziato a riorganizzarsi, poiché le diverse politiche del Primo Ministro Narendra Modi diventano sempre più popolari. La demonetizzazione sta fornendo la necessaria luce nell’economia sommersa, la nuova imposta generale sulle vendite dovrebbe portare ad un miglioramento delle finanze pubbliche e statali, aumentando le spese di capitale e i reinvestimenti. E infine Aadhaar, un potente sistema di identificazione basato sulla biometria, dovrebbe ridurre la corruzione, ridurre la disoccupazione e migliorare la distribuzione delle sovvenzioni”, afferma il manager.

I fondi Allianz GI con marchio Funds People 2017

A rappresentare l’asset manager nella nostra lista dei fondi con marchio Funds People 2017, sono ben 19 prodotti, di cui tre vantano il doppio rating Blockbuster-Consistente (BC), quattro hanno ottenuto il rating Consistente (C) e 12 il rating Blockbuster (B). Tra questi, sono due i prodotti che superano il +10% di performance nel 2017. Il migliore è il Blockbuster Allianz Europe Equity Growth Select con il +14,05% di YTD, azionario large cap growth con masse totali pari a 518 milioni di euro, che si propone di generare una crescita del capitale nel lungo termine principalmente attraverso posizioni detenute sui mercati azionari europei. Il team di gestione si concentra su società il cui prezzo azionario corrente non tenga conto del potenziale di crescita, investendo direttamente almeno il 75% delle attività del fondo in azioni e titoli equivalenti di emittenti ubicati in un Paese membro dell'UE, in Norvegia o in Islanda. Le attività del comparto devono quindi essere titoli growth e avere una capitalizzazione minima di mercato pari a 5 miliardi di euro.

Il secondo fondo in termini di performance, con il +12,45% di YTD, è l’Allianz Azioni Italia All Stars, azionario Italia large cap value, anch’esso Blockbuster, con circa 161 milioni di euro di patrimonio totale, e gestito dal fund manager Stefano Ghiro. È un fondo azionario che mira a realizzare un incremento significativo del capitale, investendo in misura predominante in titoli azionari di emittenti italiani a capitalizzazione sia elevata sia medio-bassa. L’area geografica di riferimento è l’Italia. Il gestore si prefigge di investire in OICR entro il limite massimo del 10% delle attività, e in depositi entro il limite massimo del 20%. Il benchmark del fondo è del 95% Indice FTSE Italia All-Share + il 5% Indice MTS Capitalizzazione lorda Bot. Tuttavia, il grado di scostamento dal parametro di riferimento è significativo.

FONDO CATEGORIA MORNINGSTAR VALUTA BASE YTD (IN EURO) MARCHIO FUNDS PEOPLE
Allianz Europe Equity Gr Sel EAA Fund Europe Large-Cap Growth Eq Euro 14,05 B
Allianz Azioni Italia All Stars EAA Fund Italy Equity Euro 12,45 B
Allianz Azioni Europa EAA Fund Europe Large-Cap Blend Eq Euro 9,60 BC
Allianz Azioni Paesi Emergenti EAA Fund Global Emerging Markets Eq Euro 9,09 B
Allianz European Equity Div EAA Fund Europe Equity Income Euro 8,13 C
Allianz Income and Growth EAA Fund EUR Moderate Allocation - Glb Euro 5,07 B
Allianz Dyn Mlt Asst Strat 50 EAA Fund EUR Moderate Allocation - Glb Euro 3,61 B
Allianz Global Strategy 70 EAA Fund EUR Moderate Allocation - Glb Euro 1,84 B
Allianz Volatility Strategy EAA OE Alt - Volatility Euro 1,34 C
Allianz MultiPartner - Multi50 EAA Fund EUR Moderate Allocation - Glb Euro 1,33 C
Allianz Global Strategy 30 EAA Fund EUR Cautious Allocation - Glb Euro 0,76 B
Allianz Azioni America EAA Fund US Large-Cap Growth Equity Euro 0,70 B
Allianz MultiPartner - Multi20 EAA Fund EUR Cautious Allocation - Glb Euro 0,24 BC
Allianz Merger Arbitrage Strat EAA Fund Alt - Event Driven Euro 0,10 BC
Allianz Global Strategy 15 EAA Fund EUR Cautious Allocation - Glb Euro 0,05 B
Allianz Euro Bond EAA Fund EUR Diversified Bond Euro 0,00 C
Allianz Flexible Bond Strategy EAA Fund EUR Flexible Bond Euro -0,55 B
Allianz Obbligazionario Flessibile EAA Fund EUR Flexible Bond Euro -0,69 B
Allianz Reddito Euro EAA Fund EUR Diversified Bond Euro -0,92 B

Fonte: Morningstar Direct.

Altre notizie correlate


L’Asia nel futuro

Nell’Asia conference press event tenutasi a Berlino, Allianz GI ha dato la sua view sui mercati asiatici, tra valutazioni societarie attraenti, fondamentali corporate favorevoli e crescita strutturale.

Prossimi eventi