Tags: Business |

Ecco i libri che leggerà Mark Mobius questa estate


"Come manager di Templeton Emerging Markets Group, passo più di 250 giorni l'anno in viaggio e in alcuni casi visito più paesi in un mese di quanti molta gente riesce a vedere nella sua vita", dice Mark Mobius. Ad esempio, finora questa estate ha già visitato la Romania, Svezia, Belgio, Francia, Spagna, Germania, Regno Unito e Lussemburgo. "Tutte queste ore in transito mi offrono il tempo di leggere, riflettere e - grazie alla moderna tecnologia - stare al passo con le e-mail e il lavoro all'interno dell'aereo", aggiunge il guru. Tra i media che predilige come sue "fonti preferite di informazione per mantenersi al corrente con il progresso del mercato globale", ci sono il quotidiano Financial Times, il Wall Street Journal, Al Jazeera e tra le agenzie di stampa Bloomberg (in particolare il suo podcast) e Thomson Reuters. "È molto interessante vedere le differenze nel modo in cui i media di diversi paesi descrivono le stesse notizie o gli stessi eventi di mercato, ed è anche interessante assistere a questi eventi in diversi paesi con i propri occhi".

Le letture che suggerisce Mobius servono per aiutare gli investitori a "sviluppare la loro conoscenza sull'investimento". Il primo libro in evidenza è The Battle for Investment Survival, scritto da Bernard Baruch, “un veterano investitore con con ampia esperienza”, nelle parole del guru. Baruch nacque a San Francisco nel 1889 ed il su libro “è di grande importanza storica, al aver attraversato molti eventi chiave nella storia della borsa”. Per Mobius, “molti dei messaggi contenuti nel libro, risuonano ancora oggi”. Il noto investitore raccomada di legger anche il suo mentore Sir John Templeton. In particulare, esorta i lettori ad avvicinarsi alle "16 regole per investire con successo, "che il nostro team emula e che crede siano valide ancora oggi".

Mobius condivide anche alcune letture di piacere che ha nel suo bagaglio, tra cui figurano romanzi, biografie, libri di scienza e trattati di politica ed economia: Tomorrowland di Joseph Bates; The Brain’s Way of Healing, di Norman Doidge; Sister Aimee: The Life of Aimee Semple McPherson, di Daniel Mark Epstein; The Fourth Revolution: The Global Race to Reinvent the State, di John Micklethwait e Adrian Wooldridge; e uno specialmente pertinente, scritto da Vicky Pryce: Greekonomics: The Euro Crisis and Why Politicians Don’t Get It. “Offre una ampia visione sui problemi della regione, nella quale l'autrice presta particolare attenzione alla Grecia, Paese dove è nata”, commenta circa questo libro. 

E per gli investitori che volessero conoscere meglio il punto di vista di Mobius, lui stesso ricorda che ha scritto alcuni libri. Il più recente è The Little Book of Emerging Markets: come fare soldi nei mercati a crescita più rapida del mondo, ma per coloro che preferissero qualcosa più originale, è disponibile anche una biografia del guru di disegni manga: Manga Mark Mobius - An Illustrated Biography of the Father of Emerging Markets Funds. 

Raccontateci il vostro libro preferito! Invia una mail a maddalena.liccione@fundspeople.com indicando il titolo del libro, l'autore e una breve sintesi dell'argomento trattato e cosa ha significato per te. Sarai contattato al più presto.

 

Società

Altre notizie correlate


Anterior 1
Anterior 1

Prossimi eventi