Duemme SGR arricchisce l’offerta a sostegno delle PMI


Duemme SGR, asset manager del gruppo Banca Esperia, lancia sul mercato il nuovo fondo per le imprese 2.0, fondo mobiliare di diritto italiano riservato agli investitori istituzionali. Il fondo permette l’accesso all’investimento nei Minibond, gli strumenti di finanziamento alternativo a disposizione delle imprese di piccole e medie dimensioni introdotti dall’art. 32 del DL n.83/2012 (il Decreto Sviluppo) convertito in legge n.134/2012. L’iniziativa segue il successo del primo fondo per le imprese, uno dei primi prodotti dedicati ai Minibond lanciati sul mercato, che si sta avvicinando al completamento degli investimenti previsti proprio in queste settimane. Il lancio di questo nuovo fondo nasce dall’esigenza delle PMI di accedere a forme di finanziamento alternative e per soddisfare gli interessi degli investitori che hanno risorse finanziarie da impiegare con rendimenti stabili e un basso livello di rischio.

“Grazie al fondo per le imprese 2.0 vengono ampliate le possibilità di diversificazione e rendimento delle strategie degli investitori istituzionali - commenta Filippo Di Naro, amministratore delegato di Duemme SGR - attraverso un prodotto obbligazionario che investe in emissioni ad alto merito creditizio. Questo ci permette di supportare le piccole e medie imprese italiane all’interno di una congiuntura economica che vede, in Italia, il consolidamento della ripresa del ciclo industriale e il miglioramento della fiducia. Vi sono i primi, timidi segnali che il miglioramento ciclico si stia progressivamente estendendo, anche se molti progetti imprenditoriali sono stati tenuti in sospeso, per prudenza, pronti a essere attivati al rasserenarsi delle condizioni esterne”. Il lancio di questo prodotto si inserisce nell’ambito del più ampio progetto che il gruppo Banca Esperia, guidato dall’amministratore delegato Andrea Cingoli, sta sviluppando per l’offerta di soluzioni dedicate alle PMI.

In un contesto caratterizzato dalla presenza di molte aziende a matrice familiare, tale progetto, volto a completare il modello di consulenza olistica offerto dal gruppo ai clienti imprenditori, prevede, oltre all’assistenza nella gestione degli asset finanziari, l’erogazione di servizi di investment banking a supporto di imprese di piccole e medie dimensioni che necessitano di risorse finanziarie e consulenza per fronteggiare piani di crescita. In quest’ottica Banca Esperia propone agli imprenditori un’offerta completa di servizi di corporate advisory per operazioni straordinarie e di collocamento per l’emissione di strumenti obbligazionari e azionari, con particolare attenzione alle tematiche tipiche del family business.
 
Duemme fondo per le imprese 2.0 rappresenta quindi uno strumento in grado di veicolare l’interesse di investitori privati e istituzionali verso le emissioni obbligazionarie di piccole e medie imprese selezionate, coniugando una gestione controllata del rischio per gli investitori con la necessità di finanziamento delle aziende.

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


I più letti

Prossimi eventi