Due nuovi Target Maturity Funds per Aletti Gestielle SGR


Aletti Gestielle SGR propone due nuovi Target Maturity Funds, a periodo d’offerta limitato e a distribuzione di proventi: Gestielle Cedola Italy Opportunity e Gestielle Cedola Emerging Markets Opportunity che saranno in collocamento fino al 29 maggio 2015. Entrambe le soluzioni di investimento si presentano simili relativamente allo stile di gestione e flussi cedolari. La differenza è rappresentata dalle opportunità d’investimento offerte dalla componente azionaria ove nel fondo Gestielle Cedola Italy Opportunity  il gestore ha il vincolo di investire, nell’ambito del peso complessivo assegnato alla componente azionaria, almeno la metà nel mercato Italiano, mentre per il fondo Gestielle Cedola Emerging Markets almeno la metà della componente azionaria sarà investita nei mercati emergenti. Entrambi i nuovi prodotti hanno una durata di cinque anni, al termine dei quali investiranno in strumenti del mercato monetario/liquidità.

“Riteniamo che nell’attuale contesto di mercato, caratterizzato da rendimenti molto contenuti sui mercati obbligazionari e dove le asset class azionarie e valutarie richiedono un approccio più selettivo rispetto al passato, una soluzione di investimento multi asset, grazie all’ampia diversificazione ed alla flessibilità nelle scelte di asset allocation, appaia ottimale e in grado di interpretare al meglio la nostra view di mercato che identifica nei mercati azionari dei Paesi Sviluppati e in quelli dei Paesi emergenti importatori di energia, le migliori opportunità di investimento", spiega Fabrizio Carenini, direttore commerciale e Marketing. E prosegue: "i punti di forza di queste soluzioni di risparmio sono: stile di gestione attivo, innovativa metodologia di distribuzione dei proventi, ampia delega al gestore per ottimizzare le scelte di asset allocation in coerenza con il modificarsi del quadro macro economico”.

Infatti i due nuovi fondi adottano una strategia di investimento flessibile, multi asset e si caratterizzano per una gestione attiva. La componente obbligazionaria sarà investita principalmente in titoli di debito e del mercato monetario emessi da Stati Sovrani, da Organismi Internazionali o da emittenti di tipo societario e la componente azionaria in misura variabile sino ad un massimo del 50% per tutta la durata del fondo (5 anni). I fondi sono a distribuzione di proventi e prevedono cedole annuali variabili calcolate con l’innovativo metodo “delta Nav” con un cap al 2,50%; ( il 1° giugno di ogni anno, dal 2016, riconosceremo una cedola pari all’extra rendimento rispetto al valore iniziale di 5,00 con un massimo per anno del 2,5%). L’eventuale eccedenza rispetto al 2.5% resterà di pertinenza del Fondo.

 

 

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi