Tags: Nomine |

Claudio Gravaglia, nuovo vice presidente di Ambrosetti AM


L’assemblea degli azionisti di Ambrosetti, società specializzata nell’analisi e nella consulenza finanziaria indipendente, ha nominato Claudio Garavaglia, consigliere di amministrazione e vice presidente. L’attività di Claudio Garavaglia all’interno di Ambrosetti AM sarà focalizzata sull’ampliamento della clientela istituzionale e sull’espansione strategica anche in settori diversi da quelli nei quali la società opera attualmente. Con l’ingresso di Garavaglia, inoltre, Ambrosetti punta a sviluppare accordi di collaborazione di natura commerciale e societaria, individuando i partner più idonei al raggiungimento degli obiettivi di crescita della società. 

L’ingresso di un manager affermato come Claudio Garavaglia è chiara espressione della volontà di rafforzare la società e il suo modello operativo” - dichiara Riccardo Ambrosetti, presidente di Ambrosetti -. “Sono sicuro che il contributo di un professionista del calibro di Garavaglia sarà di fondamentale importanza per lo sviluppo del nostro business e per l’individuazione di nuovi settori dove implementare la nostra attività di analisi e di consulenza finanziaria". "La società Ambrosetti, partendo da una consolidata esperienza e dall’ottima reputazione nell’asset management, presenta notevoli opportunità di sviluppo e di diversificazione del business in un settore in continua evoluzione e trasformazione. Il processo di concentrazione in atto nell’ambito degli operatori di asset management presenta opportunità di crescita importante per chi sarà in grado di sfruttare le sinergie tra comparti diversi del business” - afferma Claudio Garavaglia, vice presidente di Ambrosetti.

Garavaglia, classe ’60, nato a Milano e laureato in Economia e Commercio cum laude presso l’Università di Torino, può vantare un’esperienza trentennale nel settore finanziario e industriale iniziata nel 1986 in Scandinavian Bank (ex Wells Fargo) e proseguita, poi, in Société Générale e in Sopaf con Jody Vender. Fra i suoi incarichi più significativi quello di direttore centrale M&A in Lazard Freres tra il 1993 il 1995 e quello di chief financial officer del gruppo italiano Averna fino al 1997. Nel 1998 Claudio Garavaglia inizia a operare nel settore del private equity prima come amministratore delegato in BPC Investimenti SGR, per poi vedersi affidata la guida del gruppo mittel nel 2003 per il quale esegue importanti operazioni di acquisizione di partecipazioni di private equity e di advisory. Dal 2008 è consulente di aziende e istituzioni finanziarie. Successivamente cura la ristrutturazione e la vendita di Aleph SGR. Nel 2014 arriva la nomina a vice presidente di Koralia Advisory, consulente della Sicav Fysis.


 

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi