Tags: Business |

CFA Challenge, l'esperienza formativa degli studenti


Competenze professionali ma anche "tutti i valori fondamentali di CFA, compresi i principi etici". I giovani italiani che hanno partecipato alla quarta edizione del Fund Management Challenge, la competizione di equity fund dedicata agli studenti universitari, hanno imparato proprio questo: saper costruire un buon portafoglio, nel rispetto delle regole. La competizione, organizzata dal CFA Society Italy, con il sostegno economico e tecnico di FactSet, UBS ETF, Pioneer Investments, Hammer Partners e CFA Institute, è stata vinta dalla squadra Alma High Return dell’Università degli studi di Bologna, scuola di Economia, management e statistica, che ha costruito il portafoglio con il migliore rendimento pari al 12,4%, con un turnover di sei operazioni tra acquisti e vendite. 

La competizione ha permesso agli studenti di gareggiare in un contesto che simula le condizioni reali tipiche dell’investimento istituzionale, confrontandosi con un gruppo di gestori professionisti, tutti CFA Charterholder, che ogni settimana hanno verificato la coerenza delle decisioni d’investimento e controllato il rispetto delle regole del concorso.

"Anche in questa edizione - ha detto Matteo Cassiani, presidente di CFASI - CFA Society Italy ha svolto un ruolo importante nell'avvicinare gli studenti al mondo del lavoro combinando le conoscenze accademiche costruite durante il percorso di studio con l’applicazione degli strumenti tipici della professione del gestore, facendo quindi da collante tra Università e mondo del lavoro. Abbiamo approvato il nuovo piano triennale di sviluppo del progetto che ha l’obiettivo di rafforzare ulteriormente l’esperienza formativa e coinvolgere un numero crescente di università in Italia e all’estero". 

Altre notizie correlate


Prossimi eventi