Tags: Business |

Cassa Lombarda punta a una raccolta di 500 milioni entro il 2018 e si rafforza con Zurich


Nell’ottica di un certo rafforzamento tra Cassa Lombarda e Zurich ecco che nel portafoglio della clientela private c’è anche il prodotto Zurich MultInvest Extra. Il rafforzamento di questa partnership si inserisce in un profondo mutamento di contesto intercettato da Cassa Lombarda: un panorama in cui la costruzione di soluzioni assicurative e di protezione del patrimonio su misura rappresenta un’esigenza particolarmente sentita dalla clientela nell’attuale contesto di mercato. A pochi mesi dall’inizio della collaborazione, la partnership fra la banca privata indipendente focalizzata sul private banking la società assicurativa sta infatti focalizzandosi sugli aspetti del passaggio generazionale. Nel dettaglio, Zurich MultInvest Extra è una polizza vita multiramo innovativa e flessibile, che coniuga la stabilità delle gestione separata alle opportunità di crescita dell’investimento sui mercati finanziari, grazie all’esperienza dei migliori gestori internazionali.

Ha precisato Paolo Vistalli, amministratore delegato e direttore generale di Cassa Lombarda: “questo nuovo accordo si inserisce nel percorso che abbiamo intrapreso, nell’ambito del piano triennale, di ampliamento della gamma d’offerta di prodotti e servizi volti a rispondere alle crescenti esigenze dei clienti in ambito assicurativo-finanziario, legate anche a tematiche di passaggio generazionale”. L’amministratore delegato prosegue rimarcando che “il lancio di questa nuova soluzione consolida ulteriormente la partnership con una delle primarie compagnie internazionali, attraverso la sua controllata italiana”. Ha commentato Gianluca Benassi, head of Banks & IFA del Gruppo Zurich Italia che “la distribuzione del prodotto Zurich MultInvest Extra rafforza la partnership di ampio respiro e lungo periodo con Cassa Lombarda. Grazie al nostro accordo, la Banca private è in grado di offrire ai propri clienti private soluzioni assicurative innovative e ad alto valore aggiunto, che consentano di modulare il profilo di rischio del proprio investimento lungo tutto l'arco della propria vita”.

L’obiettivo di Cassa Lombarda è quello di conseguire una raccolta complessiva di 500 milioni di euro entro il 2018. Conclude Vistalli: “l’ingresso nel comparto assicurativo in veste di collocatori e l’adozione di un modello di servizio in architettura aperta risponde a una precisa strategia che prevede la realizzazione di soluzioni assicurative su misura a protezione del patrimonio”.

 

 

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi