Tags: Business |

BlackRock, campione di raccolta del 2014


Secondo il Morningstar Fund Flows Europe Report a contendersi la palma d’oro del 2014, con un continuo testa a testa, sono stati i due colossi nordamericani BlackRock e JPMorgan. 
BlackRock è il migliore, per il secondo anno consecutivo, in termini di flussi in entrata, anche se i 18,47 miliardi di euro raccolti sono di gran lunga inferiori alle cifre del 2013. Il successo del colosso statunitense, che gestisce un patrimonio totale di 4.320 miliardi di dollari, arriva grazie alla sua gamma di fondi bilanciati, fondi obbligazionari diversificati e flessibili che ha costituito la maggiore raccolta netta. In particolare i fondi indicizzati (esclusi gli iShares ETF), che vengono venduti soprattutto in Gran Bretagna, hanno contribuito a quasi un terzo dei flussi generati nel 2014 da BlackRock.

Con un distacco di soli 350 milioni di euro e con una raccolta di 18,11 miliardi, al secondo posto si piazza quindi JP Morgan, grazie in particolare ai fondi JPM Global Income e JPM Europe Equity Plus. Il successo di JPMorgan Asset Management, con un patrimonio gestito di 1.700 miliardi di euro e con 150 anni di esperienza negli investimenti finanziari, si è incentrato sui fondi aperti gestiti attivamente. Fondi azionari, bilanciati e fondi obbligazionari sono stati in grado di raggiungere una raccolta abbastanza uniforme ed equilibrata. 

Al terzo posto nella classifica di Morningstar c’è la società di gestione elvetica UBS, che ha visto flussi consistenti verso i fondi obbligazionari, pari ai due terzi del totale pari a quasi 17 miliardi di euro. UBS è la società che più ha beneficiato del trend di crescita, registrato in generale nel corso dell’anno, dei fondi indicizzati: 2,77 miliardi di euro raccolti nei soli fondi distribuiti in Svizzera. Tali comparti stanno diventando sempre più popolari in Svizzera (come anche nel Regno Unito), dove il meccanismo della retrocessione commissionale alle reti di distribuzione è stato abolito o comunque ridimensionato. Insomma UBS, con sede a Basilea e a Zurigo, si dimostra tra i migliori player in Europa e raccoglie ben 16,98 miliardi di euro. 

Nella top ten rientrano anche Pioneer Investments, Allianz Global Investors, Nordea, Deutsche Asset & Wealth management, Eurizon Capital, Union Investment e Credit Suisse.

Fonte: Morningstar

Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi