Tags: Business |

BIM, è appena partita una nuova divisione con asset superiori ai 5 milioni


BIM, Banca Intermobiliare, ha appena costituito una divisione dedicata ai clienti con un patrimonio superiore ai 5 milione di euro. Si tratta dell’Ufficio Grandi Clienti che nasce dalla necessità di offrire servizi e prodotti dedicati alla clientela di più elevato standing, anche attraverso piattaforme più evolute sviluppate ad hoc. L’ufficio gestirà, assieme al banker di riferimento del cliente, le necessità della clientela very high net worth individual, relativamente sia al portafoglio mobiliare che agli altri asset e proprietà del cliente, fornendo supporto sui temi fiduciari, fiscali, assicurativi, di passaggio generazionale, di corporate finance, real estate e consulenza sugli investimenti  in opere d’arte.

Spiega il responsabile ufficio grandi clienti di Banca Intermobiliare, Paolo Guasco, che “la nuova divisione nasce dalle esigenze sempre più articolate rispetto alla gestione del patrimonio e si rivolge a una clientela con asset superiori ai 5 milioni di euro. I nuclei famigliari con queste caratteristiche sono circa 200 e rappresentano il 15/20% delle masse in gestione presso la nostra struttura”. Continua: “la segmentazione della clientela prende in considerazione non solo l’attuale dimensione del patrimonio famigliare e la sua complessità, ma anche le prospettive di crescita futura”. Il team del nuovo Ufficio Grandi Clienti, inoltre, mette a disposizione anche un servizio di consolidamento delle posizioni, per monitorare il patrimonio del cliente depositato presso altri intermediari.

Società

Altre notizie correlate


Cordusio SIM, si dovrebbe partire a ottobre

In attesa delle autorizzazioni, è stata creata una divisione temporanea all’interno di Unicredit con circa 100 banker, che una volta completati i passaggi societari, confluiranno in Cordusio.  L’obiettivo della divisione destinata a gestire portafogli da 5 mln di euro in su è di crescere a un tasso dell’8% annuo.

Prossimi eventi