Bill Gross, gestendo tredici mesi consecutivi con rimborsi


Il PIMCO Total Return Bond Fund continua in piena via crucis. L'anno scorso ha sofferto in un solo trimestre le maggiori perdite dalla data del suo lancio nel 2013. Un anno dopo, la situazione non è migliorata in quanto il prodotto accumula 13 mesi consecutivi di rimborsi, perdendo così il tanto ambìto primato di fondo con il maggiore patrimonio del mondo, posizione occupata attualmente da un ETF di Vanguard. In particolare, secondo quanto pubblicato dal Financial Times, solo durante maggio sono stati registrati flussi in uscita di 4,3 miliardi di dollari (pari al 1,9% del patrimonio totale), e tutto ciò nonostante nello stesso mese  il fondo ha superato per rendimento al 79% dei suoi concorrenti.

Secondo Morningstar, la versione americana di PIMCO Total Return Bond Fund ha perso tra aprile del 2013 e maggio 2014 oltre 54 miliardi di dollari, pari al 25% del patrimonio totale del fondo, che attualmente ammonta a 167,77 milioni di dollari. Per quanto riguarda la versione europea, la perdita è stata più pronunciata in termini relativi, ma si deve tener conto del fatto che il capitale iniziale è molto più basso: è passato dai 25,5 miliardi di euro del mese di aprile dello scorso anno, a meno di 13 miliardi di euro nel maggio di quest'anno, cioè la sua dimensione è inferiore di quasi il 50%.

Un portavoce della società ha dichiarato al Financial Times che la nuova visione di PIMCO, che è stato denominata "new neutral" consiste in che i tassi di interesse rimarranno bassi per un periodo prolungato di tempo. "Continuiamo a vedere opportunità nelle obbligazioni, come un modo per diversificare il portafoglio e generare tipo di rendimento a lungo termine che i nostri clienti si aspettano sia dal Total Return che da tutte le strategie di PIMCO", ha aggiunto.

Società

Altre notizie correlate


Anterior 1
Anterior 1

Prossimi eventi