Banca Etica festeggia il suo 15° compleanno con una promozione sui Pac dei fondi di Etica sgr


Dal 18 febbraio al 31 luglio 2014 i risparmiatori di Banca Etica potranno sottoscrivere i Pac (Piani di Accumulo di Capitale) sui fondi di Etica Sgr senza pagare alcun diritto fisso. I Pac sono strumenti che permettono anche a chi non ha grandi disponibilità di liquidità di mettere da parte un pò alla volta dei risparmi investendoli nei fondi comuni etici proposti da Etica Sgr, la società di gestione del risparmio del Gruppo Banca popolare Etica. I fondi etici offrono: l’opportunità di investire a partire da 50 euro al mese con piani di risparmio mensili (Pac), scegliendo tra quattro profili di rischio/rendimento diversi: Etica Obbligazionario Breve Termine, Etica Obbligazionario Misto, Etica Bilanciato, Etica Azionario. La possibilità investire senza rinunciare alle opportunità di rendimento, come testimoniano i numerosi premi conseguiti nel corso degli ultimi anni. 


“Nel corso di questi anni abbiamo lavorato molto alla promozione dei Piani di Accumulo. Questi strumenti incentivano la buona abitudine al risparmio e ben si adattano alla nostra idea di investimento a lungo termine non speculativo”, spiega a Funds People Alessandra Viscovi, direttore generale di Etica sgr. “Anche i distributori dei fondi apprezzano i PAC, in quanto permettono di instaurare una relazione di fiducia continuativa con i clienti. I nostri sforzi hanno pagato: nel 2013 sui nostri fondi sono stati sottoscritti più di 9.000 PAC e il 2014 è iniziato ancor meglio, con circa 4.700 Piani di Accumulo sottoscritti dal primo gennaio ad oggi.
Per il futuro prevediamo di proseguire insieme alle reti di distribuzione l’impegno nella diffusione di questo strumento che, riducendo la volatilità, permette ai risparmiatori di avvicinarsi in modo più sereno agli investimenti.”

Etica Sgr è attualmente l’unica società di gestione in Italia a promuovere esclusivamente fondi comuni etici. I fondi di Etica Sgr investono in titoli emessi da aziende e Stati che si caratterizzano per un elevato profilo di responsabilità sociale e ambientale. L’investimento è guidato da una rigorosa analisi che prende in considerazione criteri di ordine ambientale, sociale e di governance. Chi compra i fondi di Etica Sgr ha, inoltre, la facoltà di devolvere lo 0,1% dell’investimento (un euro ogni mille investiti) a favore di un fondo che fa da garanzia a progetti di microcredito in Italia. Grazie al fondo di garanzia, Banca Etica può concedere piccoli prestiti a persone che vogliono avviare iniziative di micro imprenditoria o che si trovano in stato di bisogno, oppure a cooperative sociali.

Nel corso del tempo il risparmiatore può modificare la somma investita mensilmente; cambiare la periodicità dei versamenti, o anche sospendere il piano di accumulo riscattando in tutto o in parte il capitale accumulato. Per facilitare l’avvicinamento dei risparmiatori a questa forma di investimento etico, dal 18 febbraio al 31 luglio 2014 presso tutte le filiali e i banchieri ambulanti di Banca Etica si può accedere ai PAC di Etica sgr senza pagare il diritto fisso di 12 euro normalmente richiesto al primo pagamento.

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi