Tags: Business |

Banca Akros e Prelios insieme per una bad bank privata


Banca Akros (Gruppo Bipiemme) in qualità di arranger e Prelios Credit Servicing in qualità di master e special servicer annunciano l'avvio del programma Multiseller NPL, la prima piattaforma aperta multioriginator, per la cartolarizzazione dei crediti in sofferenza da parte delle banche italiane.
L'operazione, che ad oggi conta l'adesione di 6 istituti di credito italiani, consiste nell'emissione di due classi di titoli fra loro subordinate: il fondo specializzato Christofferson Robb & Company (CRC) ha sottoscritto la classe junior, mentre le banche cedenti hanno sottoscritto i titoli senior. La piattaforma Multiseller NPL permette alle banche di vendere i crediti in sofferenza, secondo una modalità innovativa per il mercato italiano. I crediti di natura ipotecaria costituiscono circa il 99% del portafoglio multiseller oggetto della prima cessione.

L’operazione ha la forma di programma aperto e permette ulteriori cessioni di crediti sia da parte delle sei banche che hanno partecipato al suo avvio, che da qualsiasi altra banca residente in Italia disponibile ad aderire. È infatti previsto che il veicolo Multiseller NPL possa acquistare celermente, grazie ad una procedura e documentazione standardizzate, crediti in sofferenza fino a circa 5 miliardi di euro di valore lordo contabile, da qualsiasi banca interessata a cedere portafogli di crediti in sofferenza, sia ipotecari che chirografi.

La piattaforma fornisce alle banche italiane di ogni dimensione una valida soluzione per una riduzione del proprio stock di crediti in sofferenza, in quanto agli istituti più piccoli, permette di cedere portafogli di crediti di ridotta dimensione, che non avrebbero una massa sufficiente a suscitare l’interesse degli investitori internazionali mentre alle banche medio-grandi offre la possibilità di dismettere crediti beneficiando della struttura finanziaria della piattaforma e della diversificazione di portafoglio insita nella struttura multicedente. Fra gli istituti aderenti all’iniziativa Banca Popolare di Milano, Banca di Credito Popolare, Banca di Piacenza, Cassa di Risparmio di San Miniato e Banca Valsabbina.

Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi