Perché gli investitori dovrebbero guardare all'equity francese


Nell’ultimo anno il CAC40 ha fatto registrate un trend rialzista considerevole, guadagnando circa il 28% da giugno 2016 e il 7,8% nell’anno in corso. Le azioni francesi risultano interessanti in quanto mostrano un potenziale di rivalutazione significativo e offrono reali opportunità per gli investitori alla ricerca di alpha. La doppia vittoria di Emmanuel Macron, prima alle presidenziali e poi al primo turno delle legislative, ha rassicurato i mercati e hanno ridotto notevolemente il rischio politico in Europa. Alcuni fattori come il miglioramento della crescita, i progetti governativi favorevoli alle imprese e il ritorno di flussi di capitali verso i mercati azionari europei hanno contribuito a sostenere il trend rialzista dell’asset class. Le imprese francesi hanno risanato i loro bilanci dopo la crisi del 2008-2009 e dovrebbero beneficiare nel breve termine dell’alleggerimento degli oneri salariali e della riduzione del carico fiscale dal 33% al 25%. Secondo il barometro di Ernst&Young di maggio, la Francia nel 2016 è risultato il terzo Paese europeo più attrattivo per gli investimenti stranieri e nel 2017, un’impresa francese su tre prevede di aumentare le spese di investimento grazie a un miglioramento della situazione finanziaria e ad un aumento della domanda (secondo il barometro di Euler Hermes). In particolare, le misure di riduzione degli oneri salariali dovrebbero favorire le imprese con masse salariali considerevoli che operano principalmente nel settore della distribuzione e delle costruzioni. Il ritorno di interesse verso le azioni francesi e più in generale verso l’azionario europeo dovrebbero garantire flussi di capitali importanti anche nella seconda metà del 2017.

Fondi con Marchio Funds People

Nella categoria dei fondi azionari Francia troviamo un fondo con Marchio Funds People: il Fidelity Funds – France Fund. Il comparto, appartenenete alla categoria dei fondi con rating Consistente, ha realizzato una performance YTD di +11,32% e un rendimento di +4,4% nel 2016. Il comparto, con un patrimonio di 199,86 milioni di euro (al 31/05), è gestito da Vincent Durel dal 2007. Il prodotto mira a realizzare una crescita del capitale a lungo termine con un livello di reddito prevedibilmente basso. Il fondo investe almeno il 70% del patrimonio in azioni di società francesi a grande capitalizzazione che operano prevalentemente nel settore dei beni industriali, finanziario, beni di consumo ciclici e della salute. Il prodotto può investire direttamente negli attivi oppure ottenere un’esposizione agli stessi utilizzando strumenti derivati. Il gestore può far ricorso a strumenti derivati per ridurre il rischio o i costi, oppoure al fine di generare ulteriore capitale o reddito in linea con il profilo di rischio del comparto.

Professionisti

Altre notizie correlate


Prossimi eventi