Tags: Nomine |

Azimut Global Advisory, arriva Corrado Latini


Azimut global advisory, la divisione del Gruppo Azimut nata per fornire un servizio di consulenza evoluta alla clientela si rafforza con il prestigioso ingresso di Corrado Latini, professionista molto noto e con oltre trent’anni di esperienza nel settore della consulenza finanziaria, proveniente da San Paolo Invest. Corrado Latini opererà nella struttura wealth management in qualità di head of Research&innovation third-party funds e siederà al tavolo Strategic solutions committee con il compito di supportare da un punto di vista commerciale le relazioni fra Azimut e le società di gestione terze. 
 
Latini, laureato alla Bocconi, ha iniziato la propria carriera in Eurogest e nel 1986 è entrato in Finanza&Futuro diventando uno dei portafoglisti più importanti d’Italia con oltre 220 miliardi di lire. Nel 2000 è passato in Area Banca dove, oltre alla propria clientela, seguiva le relazioni istituzionali con le società di gestione e le case di investimento. È stato insignito di diversi riconoscimenti tra cui nel 2002 del premio internazionale “Le tre frecce d’argento della finanza” come miglior private banker. Nel 2006 è entrato in Banca della Rete, poi diventata Banca Sara acquisita nel 2011 da Banca Fideuram, e da allora ha lavorato in SanPaolo Invest. 
 
“Ho scelto con entusiasmo di far parte di Azimut global advisory  – commenta Corrado Latini – accogliendo questa nuova sfida con la certezza di poter continuare a migliorare il livello qualitativo di supporto alla clientela, soprattutto attraverso l’evoluzione che riguarda la consulenza, core business di Azimut. Grazie al prestigioso incarico che mi è stato affidato e all’innovazione tipica del Gruppo Azimut, il mio impegno sarà anche rivolto allo sviluppo di nuovi servizi per la clientela”.
 

Società

Altre notizie correlate


Anterior 1
Anterior 1

Prossimi eventi