Tags: Nomine |

Arriva il nuovo presidente di Finint Investments SGR


L’Assemblea di Finint Investments SGR, società di gestione del risparmio controllata da Banca Finint, ha nominato il nuovo Consiglio di amministrazione che rimarrà in carica fino all’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2016. Giovanni Perissinotto è stato nominato presidente del CdA. La nomina di Perissinotto rafforza le competenze e le relazioni della società, caratterizzata dall’avvio di una nuova fase di sviluppo che prevede l’ampliamento della capacità operativa e degli strumenti finanziari gestiti, sia nel comparto immobiliare che in quello mobiliare. Giovanni Perissinotto succede ad Andrea de Vido che permane nel CdA della società nel ruolo di consigliere. Mauro Sbroggiò e Ugo Debernardi sono stati confermati nel ruolo di amministratore delegato.

Il nuovo consiglio è dunque composto da Roberto Benaglia (consigliere), Ugo Debernardi (amministratore delegato per gli investimenti immobiliari), Andrea de Vido (consigliere), Leonardo Pagni (consigliere), Giovanni Perissinotto (presidente), Mauro Sbroggiò (amministratore delegato).

 "Ringrazio per la fiducia espressa nei miei confronti - afferma Giovanni Perissinotto -, Finint Investments SGR è una realtà molto attiva e dinamica, che svolge un ruolo importante in un contesto economico complesso e contraddistinto dall’esigenza di ampliare le fonti di finanziamento per le imprese ai fini della realizzazione dei propri piani di crescita e sviluppo. Soprattutto in questo contesto lavoreremo con sempre più attenzione, per continuare ad offrire agli imprenditori misure innovative e alternative ai canali tradizionali che consentano loro di guardare al futuro con più costruttività e fiducia”.

“Consapevoli che gli investitori sono chiamati ad un ruolo sempre più centrale nello sviluppo economico e che la gestione del risparmio ne è una industria chiave – affermano Enrico Marchi e Andrea de Vido, rispettivamente presidente e vice presidente della controllante Banca Finint - abbiamo ritenuto che le indiscutibili capacità di Giovanni Perissinotto, unite alla sua indipendenza e profonda conoscenza dei mercati, potessero essere centrali per l’attuazione degli importanti piani di sviluppo della società. A nome di tutto il CdA di Banca Finint diamo il benvenuto e auguriamo buon lavoro al nuovo presidente, certi che la sua collaborazione porterà ad ottimi risultati”.       

Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi