Tags: Business |

Arca SGR, via al riassetto


Sarebbe pronto a partire il riassetto di Arca SGR, la società di gestione del risparmio delle banche popolari. Nel giro di qualche settimana gli advisor Rothschild e Mediobanca dovrebbero identificare le possibili strategie. Nei giorni scorsi, infatti, agli advisor Rothschild e Mediobanca sarebbero stati dati gli incarichi per la vendita della SGR da parte delle banche popolari azioniste ovvero Bper, Banca Popolare di Sondrio , Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca. Nel dettaglio, la Bper detiene il 32,75%, la Banca Popolare di Sondrio il 21,14%, la Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca sono detentrici ciascuna del 20% circa.

Nel giro di qualche settimane Rotschild e Mediobanca dovrebbero insomma realizzare un documento dove verranno analizzate le differenti opzioni strategiche per la società in questione. Tra fine febbraio e inizio marzo si dovrebbe quindi capire la direzione da prendere. In altre parole si prefigura da una parte la cessione di una quota azionaria a un gruppo strategico, all’interno di un’alleanza più industriale, dall’altra l’ingresso nel capitale di un private equity. Nel primo caso il nome potrebbe essere quello di Anima SGR che ha già fatto ai soci di Arca un’offerta mista che si aggira tra 700 e 800 milioni di euro. Tra i nomi che circolano ci sono Clessidra o Apax.

Caricare
Professionisti
Società

Altre notizie correlate


Anterior 1
Anterior 1

Prossimi eventi