Tags: Business |

Anima SGR avvia un nuovo simulatore per calcolare i benefici dei piani di accumulo


Anima SGR lancia sul suo sito internet il gioco 'Giornale&Caffè' allo scopo di dimostrare che anche una piccola somma investita con costanza nel tempo può dare alti rendimenti. Inserendo l’anno di nascita, il simulatore consente di visualizzare il rendimento al lordo degli oneri fiscali che si otterrebbe nel caso ipotetico in cui ogni anno si fossero investiti a favore di una terza persona l’equivalente del costo giornaliero di due caffè e un giornale, moltiplicato per un anno.

La metodologia, basata sui dati di Bloomberg e di altri data provider, prevede che l’investimento sia effettuato inizialmente in un portafoglio diversificato di azioni (indice S&P500 total return) e, a partire dal 1986, in un portafoglio composto per il 70% da obbligazioni (inidce JP Morgan global bond total return) e per il 30% da azioni (indice S&P500 total return), ribilanciato ogni anno.

Si scopre così che chi è nato nel 1990 oggi avrebbe a disposizione una somma di 38.521 euro mentre se il piano d’accumulo fosse partito nel 1978 avrebbe messo da parte una somma di 70.330 euro. Con questa simulazione Anima SGR spiega al risparmiatore che un investimento di importi minimi, grazie agli effetti moltiplicatori della capitalizzazione composta degli interessi, consente di accumulare capitali importanti, dimenticandosi del market timing.

Il gioco 'Giornale&Caffè' va ad arricchire la gamma di simulatori presenti sul sito di Animar SGR che consentono, ad esempio, di effettuare calcoli legati al tema  della previdenza o di confrontare i rendimenti dei fondi gestiti della società.

Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi