Tags: Stile |

Alpe del Garda


Su un altopiano verdissimo, nel Parco dell’Alto Garda Bresciano, a 700 metri di altezza e a una dozzina di chilometri dal Benaco. Accoglienza semplice, ma piacevolmente familiare. Ampio parco giochi a disposizione dei bambini. Possibilità di divertimento per gli sportivi offerte dalla Pro Loco cittadina: percorsi per mountain bike con noleggio bici, oltre a pesca e rafting nel vicino torrente San Michele.

Cucina: Tipicamente casalinga, con paste fatte in casa e carne di produzione propria. Da provare i canederli, i tortelli, le tagliatelle al ragù di capriolo, le grigliate miste e la selvaggina arrosto. E poi spiedo alla bresciana, polenta concia e carne salata.

Prezzi: Non c’è un menu fisso: si mangia alla carta spendendo in media 25/30 euro, vino escluso. Pernottamento: Non è possibile. Vendita diretta: Spaccio interno assai rifornito con formaggi del proprio caseificio oltre ad affettati, prodotti di macelleria, sottaceti, olio, vini e formaggi.

Apertura: Da Pasqua a ottobre tutti i giorni (meglio prenotare).

info

Prossimi eventi