Allfunds Bank, le cifre del primo trimestre


I volumi della piattaforma sono cresciuti in maniera importante. Nel primo trimestre le masse sono aumentate del 9,4% in parte grazie a nuovi investimenti, +6,5%, raggiungendo oggi quasi 55 miliardi di € in Italia. Questa ripresa degli investimenti viene confermata anche dalla diminuzione dei comparti Money Market (- 8% circa).

Nel primo trimestre 2014, osserviamo alcuni flussi interessanti: le basse valutazioni sulle commodity hanno attratto nuovi investimenti soprattutto da parte di investitori professionali, che hanno anche sensibilmente incrementato alcune esposizioni al Fixed Income.

La partecipazione alle strategie azionarie rimane sostanzialmente invariata da parte di gestori di fondi o di portafoglio, ma aumenta per le assicurazioni ed al retail, portando generale aumento del valore del 10%. Abbiamo registrato inoltre un interessante aumento di nuovi investimenti in strategie miste, generalmente su tutte le tipologie di clientela (+ 16 % del valore totale della categoria).

Entrando nel dettaglio delle strategie troviamo un forte incremento di flussi da parte di Fof e Gestioni patrimoniali verso Commodities Blended e Bond Corporates denominati in Euro. I clienti Retail stanno seguendo la scia dell’azionario posizionandosi sia sugli Stati Uniti che Europa, tuttavia l’incremento dell’esposizione verso il vecchio continente appare nettamente più marcato: +44% contro +7%.

I maggiori deflussi riguardano l’Equity Giapponese, segno che i timori sulla non riuscita della Abenomics si fanno sempre più reali, in aggiunta ai Bond legati all’inflazione denominati in Euro come conseguenza della continua riduzione  delle aspettative di inflazione dell’eurozona.

Società

Altre notizie correlate


Prossimi eventi