Tags: Business |

Aberdeen e Standard Life si preparano alla fusione


Aberdeen e Standard Life Investments preparano la loro fusione. I due maggiori asset manager in Scozia sono in una fase avanzata di trattativa per l’organizzazione di un piano d’integrazione tra i due gruppi che, se dovesse realizzarsi, darebbe vita a un’entità con un patrimonio gestito di circa 765 miliardi di euro e che rientrerebbe nella top 20 delle principali società a livello globale per volume di asset. Standard Life deterrebbe il 66,7% del capitale mentre Aberdeen il restante 33,3%. Non si tratterebbe, comunque, dell’unico accordo raggiunto.

Oltre alla struttura azionaria, entrambe le entità hanno già raggiunto importanti accordi che sono stati comunicati ai dipendenti, per esempio per quanto riguarda la nuova organizzazione dei vertici. L’entità risultante sarebbe presieduta da Gerry Grimstone, attuale presidente di Standard Life e il suo vice sarebbe Simon Troughton (Aberdeen). Keith Skeoch (Standard Life) e Martin Gilbert (Aberdeen) sarebbero co-CEO della nuova entità, mentre Rod Paris e Bill Rattray diventerebbero rispettivamente Chief Investment Officer e Chief Financial Officer.

Società

Altre notizie correlate


Anterior 1
Anterior 1

Prossimi eventi